Appuntamento domani con l’Ora della Terra 2016. Alle 20:30 di sabato 19 marzo le luci di molti edifici pubblici e privati, monumenti e piazze principali si spegneranno per sessanta minuti a sostegno del risparmio energetico e di un miglior utilizzo delle risorse energetiche mondiali.

Come ogni anno anche per l’Earth Hour 2016 in molti tra enti locali, grandi aziende e personaggi famosi hanno fornito la loro adesione all’iniziativa promossa dal WWF. Per quanto riguarda l’Italia anche per questa edizione l’Ora della Terra ha potuto contare sul rinnovato sostegno offerto da Marco Mengoni, già testimonial dell’evento nel 2015, con il messaggio “Earth Hour 2016, la Terra sono io, unisciti a me su www.oradellaterra.org”.

Testimonial ufficiale per l’Earth Hour 2016 è invece Fedez, il cui nome si aggiunge agli altri “supporter” di questa edizione ovvero Neri Marcorè, Nicolò Fabi, Vittorio Brumotti e Lisa Casali. L’inizio degli spegnimenti è previsto per le 20:30, il termine alle 21:30.

Dopo il grande successo dell’edizione 2015, che ha visto coinvolti 170 Paesi e regioni del mondo per un totale di oltre 7000 città coinvolte, l’Ora della Terra si prepara nel 2016 ad andare oltre con 178 Paesi a sostegno dell’Earth Hour.

L’Ora della Terra è rivolta però anche ai singoli e ai gruppi che vogliano sentirsi parte attiva della lotta per il risparmio energetico e la salvaguardia delle risorse del Pianeta. Sarà possibile seguire sui principali social (Twitter, Facebook e Instagram) l’intero evento attraverso l’hashtag #oradellaterra, e pubblicare le foto della propria Earth Hour.

18 marzo 2016
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento