Berlina o wagon che sia, la Opel Astra con motorizzazione a GPL è la soluzione ideale per chi cerca un’auto pratica per la famiglia e la città, a bassi costi di gestione ed emissioni nocive per l’ambiente. I valori di CO2 emessi, difatti, sono pari a un minimo di 129 g/km per la variante berlina e un massimo 132 g/km per quella wagon. Si tratta comunque di cifre nettamente inferiore da quelle che si otterrebbero con altre motorizzazioni e che consentono, dunque, di muoversi sempre più verso una mobilità sostenibile. Il motore è un quattro cilindri turbo da 1,4 litri che offre prestazioni decisamente nella norma e per nulla sacrificate dal tipo di alimentazione a gas: con 140 cavalli la velocità massima è di 200 km/h a fronte di un consumo nel ciclo combinato di 7,9 litri ogni 100 km percorsi. Inoltre, valvole di aspirazione e lo scarico sono stati ulteriormente rinforzati proprio per contrastare la maggiore usura del motore a causa del GPL.

Da sempre sinonimo di sicurezza, affidabilità e tecnologia, l’Opel Astra a GPL propone un design sportivo e uno stile spiccatamente elegante a cui si aggiunge una buona tenuta su strada. Anche gli interni si armonizzano in modo convincente con la carrozzeria, garantendo il massimo piacere alla guida e una notevole sensazione di spazio.

In realtà, tutto della Opel Astra a GPL mira a garantire il massimo comfort a tutti i suoi passeggeri, a partire dal sedile ergonomico e sportivo, dal freno di stazionamento elettronico con assistenza nelle partenze in salita, al tetto apribile e al sistema di infotainment all’avanguardia.

Cilindrata: 1364 cm3 Consumi: 7,9 l / 100 km
Dimensioni: 4420 x 1810 x 1510 Cavalli: 140 / 103 CV / kW
Porte: 5 Prezzo: da € 22.000

1 marzo 2013