Opel Ampera Auto dell’Anno 2012, nuova vittoria per le elettriche

In attesa di avere un ruolo da protagoniste sul mercato, le auto elettriche sono sempre più spesso sotto i riflettori per quanto riguarda i riconoscimenti degli addetti ai lavori. Accade così che dopo la Nissan Leaf, eletta dodici mesi fa Auto dell’Anno 2011, è adesso la Opel Ampera o Chevrolet Volt, il nome con cui la Opel Ampera è commercializzata negli Stati Uniti, a conquistare il parere della critica e a vincere l’ambito premio.

L’elettrica ad autonomia estesa di casa Opel è stata eletta infatti Auto dell’Anno 2012, guadagnando un punteggio di 330 punti e superando la Volkswagen Up!, seconda con un punteggio di 281, e la Ford Focus, che chiude il podio con 256 punti. Al quarto posto si è piazzata la Range Rover Evoque con 186 punti, anticipando la nuova FIAT Panda che di punti ne ha ottenuti 156. Dodici in più della Citroen DS 5, che si è dovuta accontentare della sesta piazza della classifica redatta da una giuria composta da 59 giornalisti del settore automobilistico di 23 paesi europei.

La novità di questa edizione dell’ambito riconoscimento è che la proclamazione del modello vincitore è stata effettuata al Salone di Ginevra, che ha aperto i battenti oggi per l’anteprima riservata alla stampa. I giornalisti hanno così premiato la flessibilità della Opel Ampera, berlina che affianca un’unità a benzina EcoFlex da 1,4 litri e 86 cavalli al motore elettrico, con il compito di fungere da generatore di corrente e ricaricare la batteria, andando così ad aumentare l’autonomia complessiva che, secondo il costruttore, arriva a superare i 500 km, mentre i consumi si attestano su 1,6 l/100 km.

6 marzo 2012
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento