Quante volte a pranzo abbiamo mangiato un’insalata per cercare di mantenere un’alimentazione sana ed equilibrata? Probabilmente lo facciamo spesso, ma possiamo dire addio alle insalate “minimal”, perchè aggiungendo un po’ di grassi alle vostre verdure renderete il vostro pasto ancora più sano.

Secondo una ricerca svolta,tra gli altri dal professor Wendy White, dell’Università di Stato di Iowa, aggiungere un po’ di condimenti come l’olio e delle salse, oppure noci e formaggio aiuta ad assorbire tutti i nutrienti del vostro piatto.

=> Scopri i migliori cibi vegan brucia grassi

La ricerca è stata condotta analizzando 12 donne che hanno mangiato dell’insalata con dei diversi dosaggi di olio di soia. Poi sono stati fatti degli esami del sangue per valutare l’assorbimento dei nutrienti e risultati sono stati sorprendenti. Mangiare l’insalata con un’aggiunta di grassi aumenta ufficialmente l’assorbimento di sostanze nutritive importanti come le vitamine A, E e K.

=> Leggi quali sono le proprietà curative delle noci

L’assorbimento massimo dei nutrienti è avvenuto usando due cucchiai di olio al giorno, ma vanno bene anche noci o formaggio nella vostra insalata perchè aiutano ad assorbire meglio alcuni nutrienti liposolubili come il licopene contenuto nei pomodori e il beta-carotene che è abbondante nelle carote. Addio alle insalate scondite quindi e largo a qualche condimento e qualche pizzico di sapore in più.

12 ottobre 2017
Lascia un commento