L’olio d’oliva è una sostanza che viene indicata tra i rimedi naturali contro le scottature da sole. Ma è davvero efficace? Ci sono vari modi in cui è indicato l’utilizzo di questo ingrediente, tra i cosiddetti rimedi della nonna, ma ci sono pareri discordanti: secondo alcuni, infatti, sostanze grasse, come l’olio d’oliva e il burro ostruiscono la pelle, impedendone la traspirazione naturale, che in certi casi è fondamentale, e quindi il loro utilizzo in caso di scottature sarebbe sconsigliabile. E pare che la situazione peggiori in presenza di ulteriori irritazioni o eritemi solari. Le scottature rappresentano un’alterazione dello status quo della pelle, per cui tutto ciò che può accelerare il ristabilimento dello status va bene, ma non ciò che potrebbe impedire alla pelle di autoregolamentarsi. Ecco comunque alcuni dei modi più comuni con i quali si usa l’olio d’oliva contro le scottature.

Impacchi

Come per gli impacchi di yogurt, frutta o altro, basta aggiungere dell’olio d’oliva a temperatura ambiente all’interno di un tessuto, in modo che non filtri in maniera eccessiva. L’applicazione va bene a non troppe ore di distanza dalla scottatura e va tenuta per una mezz’ora sulla parte scottata.

Con oli essenziali

L’olio di oliva aiuta con le scottature da sole anche in combinazione con gli oli essenziali: questi, infatti, hanno bisogno di essere allungati e per alcuni la soluzione giusta è appunto la combinazione con l’olio d’oliva. Perché? Perché è alla portata di tutti, presente in tutte le case e facilmente disponibile, ben più che l’olio di mandorle oppure quello di primula, ma anche quelli di lavanda e menta.

Piccoli e lievi massaggi

Infine, secondo alcuni, l’olio d’oliva può essere applicato direttamente sulla pelle, attraverso dei piccoli massaggi leggeri che non vadano troppo in profondità e quindi non esercitino pressione sulla parte ustionata. L’olio d’oliva dà un sollievo immediato alla zona interessata, ma probabilmente per avere un’efficacia maggiormente duratura è meglio avvalersi di un altro tipo di rimedio naturale, che sia anche e soprattutto meno controverso dell’olio d’oliva.

29 luglio 2013
Lascia un commento