Olio abbronzante naturale, come farlo in casa

Un’abbronzatura omogenea richiede molta cura e sono in molte le persone ad aiutarsi con un olio abbronzante naturale, ma non per forza bisogna comprarlo. Scoprire come farlo in casa è semplice, basta utilizzare qualche ingrediente comune e cimentarsi in una produzione che oltre a garantire un certo risparmio sarà anche abbastanza funzionale a questo scopo.

Premettendo che chi parte da una situazione in cui la pelle non è ancora abbronzata o ha una carnagione particolarmente chiara dovrebbe proteggersi adeguatamente, esponendosi al sole con una crema protettiva apposita da acquistare in farmacia o in un qualsiasi supermercato, chi è invece già abbastanza abbronzato o ha una carnagione scura può dunque passare all’olio abbronzante fai da te, che a ogni modo non contiene protezione e dunque andrebbe usato in abbinamento con una crema solare dal fattore protettivo adeguato e contro i raggi ultravioletti.

Crema solare per abbronzatura

Woman applying sun protection lotion on leg for skincare / Shutterstock

Come farlo in casa

Per quanto riguarda gli ingredienti degli oli, il cocco può essere un’ottima scelta per chi cerca una tintarella perfetta dato che aiuta a mantenere una pelle morbida e idratata correttamente, favorendo tuttavia un’abbronzatura dorata. Per produrre l’olio abbronzante naturale in casa con il cocco serviranno 240 ml di olio di sesamo, 4 cucchiai di olio di cocco e 4 cucchiai di burro di cacao; lasciar cuocere tutti questi ingredienti a bagnomaria mentre si continua a mescolare, dopodiché versare il composto ottenuto in un vasetto e dopo averlo lasciato freddare utilizzarlo spalmandolo sulla pelle.

=> Leggi 9 trucchi per abbronzarsi velocemente

Anche l’olio di oliva è ottimo a questo scopo: ideale per la pelle, aiuta a mantenerla elastica e protetta. In questo caso è sufficiente dotarsi di mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva e di 1 limone, versare in una ciotola questi ingredienti e amalgamarli finché non si otterrà una crema densa. Cospargerla sul corpo prima dell’esposizione solare aiuterà ad accelerare l’abbronzatura.

=> Scopri come preparare la pelle all’abbronzatura

Un’altra soluzione efficace è l’olio abbronzante naturale al karitè. Serviranno 30 g. di burro di karitè, 20 g. di olio di oliva, 20 g. di olio di sesamo e 30 g. di olio di avocado; procedere sciogliendo il burro di karitè a bagnomaria e aggiungendo poi pian piano gli altri olii. Mescolare per ottenere un composto cremoso da spalmare sul corpo.

21 agosto 2018
Immagini:
Lascia un commento