Oggi la Giornata Internazionale per i Diritti degli Animali

Oggi si celebra la Giornata Internazionale per i Diritti degli Animali. A istituirla un’associazione inglese, la Uncaged Campaigns. E per quest’anno l’argomento clou è il massacro degli animali all’interno dei macelli, molto sentito dagli attivisti e da chi non si ciba di carne. Gli allevamenti intensivi saranno al centro di ogni iniziativa, un modo per sensibilizzare in previsione delle imminenti feste di Natale.

Le problematiche legate al trattamento riservato agli animali da batteria, negli anni, ha suscitato molto interesse catalizzando l’attenzione di molte persone. Il tipo di pratica possiede un impatto devastante per gli animali, sia per l’ambiente che per la salute dell’uomo stesso. Oltre ad essere un procedimento cruento e irrazionale.

In Italia e nel resto del mondo sono previsti molti eventi informativi, organizzati da personale medico veterinario, attivisti e volontari. Un’occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti del problema della sofferenza e dello sfruttamento degli animali. In Italia, in particolare, verranno organizzati cortei, sit-in, banchetti informativi e performance shock dal forte impatto emotivo.

Il gruppo animalista Agire Ora ha immesso in rete un video informativo, dal titolo eloquente di Gli animali sono tutti uguali. Verrà proiettato per un anno intero, sia sul Web, tramite associazioni animaliste che in alcune sale cinematografiche. Un messaggio chiaro, onesto, sincero sull’importanza degli animali e sulla loro uguaglianza. E sulla necessità di una scelta alimentare diversa, etica e di salute, per noi stessi e per il pianeta Terra.

10 dicembre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento