Si celebra oggi in Italia l’Obesity Day, la giornata nazionale dedicata alla lotta all’obesità. Promossa dall’ADI-Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica, l’iniziativa ha lo scopo di promuovere stili alimentari più sani e in grado di aiutare uomini e donne a raggiungere/mantenere il proprio peso forma ideale.

=> Scopri i benefici della frutta secca contro l’obesità

Lotta all’obesità che può essere vinta, spiega ADI, grazie a diete salutari ed equilibrate come la Dieta Mediterranea, ricca di frutta, verdura e nutrienti necessari al benessere dell’organismo umano. A non centrare l’obiettivo di un peso forma ideale sono però molti italiani, che secondo dati 2014 risultano nel 36,2% sovrappeso e nel 10,2% obesi. Sotto accusa cibo spazzatura e bibite gassate/zuccherate, ma non solo. In diversi casi sono stili di vita sbagliati a incidere in maniera evidente.

=> Leggi le 10 soluzioni ADI anti-obesità per non fallire la dieta

La stessa ADI ha cercato di fornire alcune soluzioni utili per migliorare le proprie condizioni e ridurre il rischio obesità. Lo ha fatto in occasione dell’edizione 2016 con alcuni consigli specifici, a cominciare dallo smettere di chiamare “dieta” la propria alimentazione: l’accezione ormai negativa del termine la farebbe ormai coincidere con “privazione”, rendendo meno agevole attenersi a quanto prescritto (sostituendo ad esempio Dieta Mediterranea con “Stile di vita mediterraneo”).

Altri consigli sono quelli di non saltare mai la colazione o in generale uno dei tre pasti principali, cercando di “ascoltare” la risposta del proprio corpo ai cibi e adattando la propria alimentazione in funzione di quanto registrato.

10 ottobre 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento