Dormire troppo o troppo poco aumenta il rischi di diventare obesi. Attenersi quanto più possibile alle 8 ore di sonno indicate come salutari si rivelerebbe utile anche a ridurre il rischio di ingrassare: a sostenerlo uno studio appena pubblicato dai ricercatori della University of Glasgow.

=> Leggi perché l’obesità aumenta il rischio per 11 diversi tumori

Secondo i ricercatori a rischio obesità non sarebbe quindi soltanto chi dorme troppo, ovvero chi secondo i ricercatori dorme ogni notte dalle 9 ore in su, ma anche chi per scelta o per necessità si trova a dormirne meno di 7. Lo studio è stato condotto dagli esperti scozzesi su 120 mila partecipanti.

Stando a quanto pubblicato dai ricercatori sull’American Journal of Clinical Nutrition i “dormiglioni” avrebbero mostrato in media un peso corporeo superiore di 4 kg rispetto a chi dorme le classiche 8 ore; chi trascorre poco tempo a dormire ne avrebbe invece evidenziati 2 in più.

=> Scopri i rischi legati all’obesità del saltare la colazione

Secondo quanto ha sottolineato il Dott. Jason Gill, autore dello studio, queste conclusioni sarebbero più marcate nei soggetti con maggiore predisposizione genetica all’obesità mentre risulterebbero attenuate negli altri soggetti:

Questi dati mostrano che nelle persone con elevato rischio genetico per l’obesità dormire troppo o troppo poco, fare pisolini durante il giorno e lavorare su turni sembra avere una sostanziale influenza negativa sul peso corporeo.

Ad ogni modo l’influenza avversa del tipo di sonno sul peso corporeo è molto ridotta nei soggetti con minore rischio genetico di obesità; queste persone sembrano essere in grado di ‘sfuggire” in qualche modo alle pessime abitudini del sonno.

Il co-autore dello studio Carlos Celis ha infine sottolineato come i risultati ottenuti possano rappresentare un monito a tenere più sotto controllo il proprio stile di vita, soprattutto se si è geneticamente a rischio obesità:

Sembra che le persone con un elevato rischio genetico per l’obesità abbiano bisogno di prestare molta più attenzione ai fattori che compongono il proprio stile di vita per mantenere la propria salutare forma fisica.

I nostri dati suggeriscono che dormire è un altro fattore che deve essere considerato, insieme alla dieta e all’attività fisica.

3 marzo 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento