Non si placa il terrore in Giappone. Ore 23,32 (16.32 in Italia) una scossa di magnitudo 7,4 fa di nuovo oscillare i grattacieli d Tokyo. Epicentro vicino a Sendai, il punto più colpito dal sisma dell’11 marzo. Attese anche onde anomale, anche se infinitamente più piccole di quelle che hanno devastato le coste giapponesi neanche un mese fa.

Nessun danno registrato, almeno stando alle dichiarazioni, alla centrale di Fukushima. La TEPCO ha però fatto evacuare lo stabile, segno che la situazione resta ancora da monitorare.

Se globalmente l’allarme sembra piuttosto limitato, la televisione sta, comunque, chiedendo a gran voce agli abitanti delle coste di salire in collina per evitare lo tsunami atteso (fonte ANSA). Vi terremo aggiornati.

7 aprile 2011
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento