Sportiva, moderna e inconfondibilmente Seat nonostante emerga qua e là l’appartenenza al gruppo Volkswagen: è questo, in sintesi, il ritratto della nuova Seat Leon, che si presenta rinnovata e con l’ambizione di rappresentare un’alternativa credibile alle consuete Golf, Focus e Astra, dominatrici nel segmento C a cui la vettura spagnola appartiene.

La terza generazione della Seat Leon non si distinguerà però solamente per le sue caratteristiche come la guidabilità o la dotazione che comprende diversi dispositivi tecnologici sia nel campo dell’infotainment, sia per quanto riguarda la sicurezza attiva e passiva. La berlina di Martorell si farà notare infatti anche per la gamma propulsori, che oltre ai benzina TSI e ai diesel TDI offrirà un’interessante variante a metano che promette notevoli risparmi in termini di costi e di emissioni.

La Seat Leon a metano sarà dotata del nuovo propulsore 1.4 TSI che già equipaggia le versioni bi-fuel (benzina e gas) delle recenti Audi A3, Volkswagen Golf e Volkswagen Up!. Il motore fornirà una potenza di 110 cavalli e sarà affiancato dal sistema Start&Stop per lo spegnimento e l’accensione automatici durante le soste in coda o ai semafori.

Offerta nei due allestimenti Reference e Style, la Leon a gas naturale arriverà però tra un anno, cioè nel novembre 2013. La vettura non parte tuttavia con stime positive per quanto riguarda il possibile riscontro del pubblico, tanto che gli stessi vertici Seat hanno ipotizzato una diffusione parecchio limitata di questa versione, con vendite pari al 2% del totale stimato per tutta la nuova gamma.

In ogni caso, l’arrivo della motorizzazione a metano anche per la Leon è una conferma di come in casa Volkswagen si punti sempre più spesso a fornire delle soluzioni alternative rispetto alle tecnologie propulsive tradizionali, il tutto nell’attesa che il mercato italiano cominci a recepire i segni del cambiamento modificando le consuetudini in vigore ormai da parecchi decenni.

16 novembre 2012
I vostri commenti
mdlbz, domenica 18 novembre 2012 alle15:39 ha scritto: rispondi »

La up! a metano (come la Seat Mii e la Skoda Citigo) disporrà di un motore a metano a tre cilindri di 1,0 litro di cilindrata con 68 cv di potenza, non di certo il nuovo 1.4 TSI Ecofuel da 110 cv.

Lascia un commento