Nuova Nissan Leaf regala pannelli solari, la novità in Giappone

Un impianto solare domestico in abbinamento con la nuova Nissan Leaf. La casa automobilistica nipponica per i clienti che sottoscriveranno un apposito piano di fornitura elettrica, della durata di 20 anni e denominato Jibun Denryoku, con Ecosystem Japan. Durante l’intero periodo di tempo saranno coperti da Ecosysytem Japan tutti i costi relativi a installazione e manutenzione dei pannelli solari.

Chi sceglierà di abbinare questo piano all’acquisto della nuova Nissan Leaf vedrà trasferita a proprio nome, una volta giunto a scadenza il contratto, la proprietà dei pannelli solari. Il progetto è parte di una campagna congiunta avviata da Nissan Motor Co., Ltd. ed Ecosystem Japan al fine di promuovere l’uso di energia rinnovabili per l’alimentazione del veicolo 100% elettrico Nissan.

=> Leggi le novità sulla produzione in Europa della nuova Nissan Leaf

Oltre all’installazione gratuita dei pannelli solari sarà possibile, per chi aderirà al piano Jibun Denryoku (“elettricità personale”) anche uno sconto sul programma denominato “Daytime Assist Plan”: obiettivo di quest’ultimo è spingere i neo possessori di Nissan Leaf a ricaricarla di giorno sfruttando l’elettricità generata dai pannelli solari, o in alternativa di notte quando la domanda di energetica della rete è minore. Il termine della campagna è fissato per marzo 2018.

=> Scopri di più sull’anteprima italiana della nuova Nissan Leaf

Al centro di questa nuova iniziativa Nissan è ancora una volta la nuova Leaf, avanguardia della Nissan Intelligent Mobility con cui il colosso giapponese punta a rivoluzionare il settore auto. Alcune caratteristiche della vettura in arrivo a inizio 2018 sono: il nuovo e-Pedal, il pedale elettronico unico con cui gestire sia l’accelerazione che la frenata; il sistema ProPILOT, per migliorare e rendere più sicura l’esperienza di guida; la tecnologia ProPILOT Park per garantire un parcheggio ottimale e gestito in totale autonomia dalla IA di cui sarà dotata la nuova Nissan Leaf.

29 dicembre 2017
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Antonio, mercoledì 17 gennaio 2018 alle16:25 ha scritto: rispondi »

Sarà possibile come è stato possibile aumentare da 24Kw a 30Kw la batteria del modello precedente senza dover cambiare nulla sull'auto ma solo nel software che gestisce ricarica e autonomia.

panicali giulia, domenica 31 dicembre 2017 alle20:56 ha scritto: rispondi »

se una persona compra la LEAF oggi e fra due anni (inevitabilmente direi) saranno disponibili batterie o altri meccanismi per aumentare la autonomia di questa auto, sarà tecnicamente possibile fare il cambio senza dovere comprare un' auto nuova? La cosa mi interessa poichè vorrei comprare appunto un vostra LEAF. Con tanti ringraziamenti se vorrete rispondermi. Giulia Panicali

Rita, domenica 31 dicembre 2017 alle10:10 ha scritto: rispondi »

FANTASTICO !!! e IN iTALIA?

Lascia un commento