Dieta mediterranea per dimagrire e mantenersi in salute e forma fisica. Ora una nuova versione di questa dieta tra le migliori al mondo permette di perdere peso basandosi su un menu giornaliero da 1200 calorie e uno schema alimentare così composto: due o tre porzioni al giorno di latte e derivati, due porzioni di frutta e tre di verdura al giorno, tre alla settimana di legumi, carboidrati tutti i giorni (pane, pasta e cereali).

Vediamo dunque come seguire questa nuova dieta mediterranea dimagrante. Le regole di base da seguire tutti i giorni sono tre e precisamente: fare una colazione a base di tè senza zucchero, oppure di latte parzialmente scremato, due fette biscottate, un cucchiaino di formaggio cremoso light.

Fare sempre uno spuntino a metà mattina a base di frutta di stagione o spremuta di arance e a metà pomeriggio sempre con un frutto o macedonia senza zucchero. Lo schema settimanale è molto variegato e come è peculiarità della dieta mediterranea prevede un’alternanza di tutti i nutrienti, dai carboidrati alle proteine ai grassi.

pranzo è preferibile inserire la porzione di pasta o riso, conditi con verdure o salsa di pomodoro semplice e olio extravergine di oliva a crudo. Abbinare sempre un contorno di insalata o verdure di stagione.

Via libera anche a orzo e farro e cereali integrali. Per cena si può alternare tra minestrone, uova al tegamino, tacchino ai ferri, trota al cartoccio con patate, pollo alla piastra, prosciutto crudo senza grasso o bresaola con scaglie di parmigiano. Il tutto sempre da gustare con verdure a scelta tra radicchio, cavolo, broccoli, spinaci e insalata.

Per rendere le pietanze ancora più gustose si possono utilizzare dei semi di sesamo o di zucca da tritare e spolverare sulle insalate o sulla carne, che oltre a insaporire i piatti posseggono numerose virtù benefiche. Il sesamo ad esempio è ottimo per riattivare la circolazione e favorire la diuresi eliminando i liquidi in eccesso.

I semi di zucca sono ricchi di fibre, Omega3 e un’alta percentuale di ferro. Aiutano a sentirsi sazie e garantiscono una scorta di fibre snellenti purché si consumino senza sale che altrimenti favorisce la ritenzione idrica.

26 marzo 2013
I vostri commenti
Wania JP, domenica 30 luglio 2017 alle12:53 ha scritto: rispondi »

Buongiorno sono una ragazza di 36 anni. Peso 110 kili è ne vorrei perdere almeno 15/20 kili. Sono alta 1,84 . Ho problemi di stitichezza e gonfiore. Nn ho problemi a rinunciare... Vorrei solo sapere dei consigli e che dieta fare, in quanto nn esperta. Grazie e buona giornata.

Vincenza, giovedì 1 giugno 2017 alle5:47 ha scritto: rispondi »

Ho 66 anni peso 85 kg con 2 protesi alle ginocchia alta 155!vorrei perdere dei kg x nonna gravare la mia situazione!grazie

Maria Maddalena , lunedì 29 maggio 2017 alle10:24 ha scritto: rispondi »

Buongiorno, mia cugina ed io vorremmo perdere 10 kg in un mese con la dieta mediterranea. Abbiamo 58 e 63 anni. Ci potrebbe aiutare?

mariamaddaldna, lunedì 29 maggio 2017 alle10:13 ha scritto: rispondi »

Salve, vorrei perdere 10 kg.in un mese con la dieta mediterranea. ... Mi può aiutare? Anche mia cugina vorrebbe fare la dieta con me

florin, giovedì 4 maggio 2017 alle17:30 ha scritto: rispondi »

Ho 60 anni e vorrei perdere 10-15 kg.....vorrei un menù settimanale

Lascia un commento