L’automobile ibrida non è più soltanto un veicolo ad alta efficienza che consente di viaggiare a ridotte emissioni, ma è diventata anche e soprattutto un mezzo capace di assicurare tanto piacere di guida e di emozionare fin dal primo sguardo. Un esempio di come le vetture con doppio propulsore siano cambiate nel corso degli anni è rappresentato da quanto fatto da Toyota con la nuova Auris Hybrid, un modello dalla linea moderna che si distingue dai concorrenti per il riuscito mix di tecnologia e stile che lo contraddistinguono.

Aggiornata di recente sia dentro che fuori, la nuova Toyota Auris Hybrid ha compiuto l’ennesimo passo verso la perfezione all’interno di una carriera ricca di successi. Le novità estetiche apportate dal costruttore giapponese regalano infatti alla più recente versione della media giapponese maggiore personalità, con un frontale di chiara ispirazione sportiva che risponde perfettamente ai gusti degli automobilisti europei, mentre il corpo vettura slanciato vanta un profilo filante e la coda, con i gruppi ottici “spigolosi” e i suoi tagli decisi, denota un’inconfondibile tocco originale che consente di non passare mai inosservati.

La sensazione di trovarsi in un ambiente originale e moderno si prova anche dentro l’abitacolo, dove si può apprezzare l’uso di materiali di qualità esaltati da un assemblaggio preciso e senza sbavature. Si ritrovano quindi tutte quelle caratteristiche che confermano di trovarsi davanti a una vettura ben costruita, caratterizzata da una cura certosina per il dettaglio non comune su modelli di questo segmento.

La progettazione della Auris è stata portata avanti da Toyota anche nel segno della praticità d’uso, come confermano le tante soluzioni “intelligenti” che consentono di sfruttare pienamente lo spazio, mentre la capacità di carico del bagagliaio arriva a 360 litri in configurazione “normale”, per salire fino 1.200 litri nel caso si abbattano i sedili posteriori.

L’ambiente interno della nuova Toyota Auris ibrida offre ampia libertà di movimento agli occupanti e presenta un’ottima insonorizzazione che, abbinata alla naturale silenziosità e all’assenza di vibrazioni garantite dalla propulsione ibrida, rende i viaggi particolarmente piacevoli, soprattutto se ci si affida al sistema multimediale Toyota Touch 2 per l’informazione e l’intrattenimento di bordo.

Frutto delle più recenti tecnologie high-tech, Toyota Touch 2 mette a disposizione di conducente e passeggeri della nuova Auris Hybrid una piattaforma avanzata interamente gestibile tramite uno schermo touchscreen da 7 pollici ad alta risoluzione. Il sistema integra la navigazione satellitare e numerose funzioni utili durante il viaggio, comprese le segnalazioni sulle postazioni degli autovelox fissi, le indicazioni relative ai limiti di velocità e gli aggiornamenti del traffico in tempo reale con la funzione indicante i percorsi alternativi più efficaci in ogni singola situazione. Non mancano poi le app come Google Street View, Panoramio e AUPEO, con quest’ultima che porta a un nuovo livello l’ascolto della musica in auto.

La ricca dotazione di bordo della Auris Hybrid può essere integrata inoltre dal pacchetto opzionale Toyota Safety Sense che include il sistema di pre-collisione (PCS), l’avviso di superamento della corsia di marcia (LDA), gli abbaglianti automatici (AHB) e il riconoscimento della segnaletica stradale (TSR).

Il grande punto di forza della vettura si conferma infine il sistema di propulsione Hybrid Synergy Drive costituito da un’unità quattro cilindri a benzina, il 1.8 DOHC VVT-i Euro 6 a 16 valvole in grado di fornire 99 cavalli, abbinata a un motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 82 cavalli. Lo schema ibrido Toyota vanta una potenza totale di ben 136 cavalli, ma è anche in grado di fornire un’ottima elasticità e un grande piacere di guida senza incidere sui valori di consumi ed emissioni, fermi rispettivamente a 25,6 km/l e a 89 g/km nell’uso quotidiano.

Pubbliredazionale

19 giugno 2015
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento