Notebook e workstation con display a LED firmati Dell

Nei prossimi due anni Dell, secondo produttore mondiale di personal computer, ha deciso di rinnovare la linea dei suoi laptop con display a LED privi di mercurio.

Questo indirizzo, all’insegna del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale, verrà realizzato progressivamente con una prima serie di computer portatili introdotta nel mercato a partire dal Dicembre 2008.

I modelli di notebook appartengono alla famiglia Latitude (E4200, E4300, E6400, E6400 ATG and E6500) e saranno affiancati dalle mobile workstation Dell Precision M2400 and M4400.

La nuova produzione Dell mentre viene depurata di materiale tossico in modo da rendere più facile la riciclabilità e aumentare l’efficienza energetica, in rapporto alla tecnologia CCFL, tagliando più del 40% del consumo per ogni singolo articolo. Una manna per i clienti che nel complesso, si valuta, andranno a decurtare la bolletta energetica di 10 milioni di dollari.

In un incontro con i funzionari dell’Unione Europea, avvenuto il 25 Settembre, Michaell Dell, presidente e CEO dell’azienda statunitense, ha dichiarato:

Con un giusto mix, si può orientare la transizione e plasmare il futuro verso un’economia con un basso livello di emissioni

Citando uno studio, “SMART2020: Enabling the low carbon economy in the information age”, a cura di Climate Group e co-sponsorizzato dalla stessa Dell, Michaell Dell ha riferito che il settore ICT potrebbe contribuire a far risparmiare il 15% del totale delle emissioni entro il 2020.

Dell ha conquistato il quarto posto della classifica di Ecoguida Greenpeace 2008 relativa ai prodotti elettronici verdi.

7 ottobre 2008
Lascia un commento