Il pozzo esplorativo La Tosca-1 all’interno del permesso di ricerca Longastrino, tra Ravenna e Ferrara, trivellato da Northern Petroleum si è rivelato una delusione: non c’è abbastanza gas economico da estrarre. Lo annuncia oggi la stessa Northern Petroleum, azienda londinese titolare del permesso, che ha iniziato a trivellare La Tosca ai primi di agosto.

Raggiunta la profondità prevista di 2.335 metri il 27 agosto scorso, NP ha constatato che le previsioni basate sulle prospezioni sismiche erano troppo ottimistiche. Il pozzo ora verrà chiuso e abbandonato, almeno per ora. Spiega l’azienda in un comunicato:

Northern Petroleum Plc annuncia che il pozzo esplorativo La Tosca-1 ha raggiunto la profondità totale di 2.335 metri il 27 agosto ed è stato deciso di chiudere e abbandonare il pozzo, avendo riscontrato gas che risale in superficie. […] Le aspettative positive precedenti alla trivellazione sono state in parte supportate dai carotaggi, ma ci sono state indicazioni uno sviluppo del giacimento inferiore a quanto ci si aspettava in base ai dati estrapolati dai pozzi circostanti. La conclusione è che i dati non hanno fatto emergere uno scenario economico tale da garantire il completamento del pozzo e i test.

Derek Musgrove, Managing Director di Northern aggiunge:

Anche se non ci sarà un pozzo di test, le risalite di gas sono un incoraggiamento ad un ulteriore lavoro per determinare il potenziale futuro dell’area. La parte dei costi del pozzo in capo a Northern è minima e la trivellazione è stata completata prima del previsto in modo proficuo.

Questo perché buona parte dei costi di trivellazione erano sostenuti da Orca Exploration, in base ad un accordo tra le parti. Tutto ciò non vuol dire che sotto il suolo del permesso Longastrino non c’è gas. Al contrario: ce n’è ed è stato trovato, ma meno del previsto e non è conveniente continuare a trivellare per estrarlo. A questo punto, leggendo anche le parole di Musgrove, è assai probabile che verrà richiesta l’autorizzazione a perforare un nuovo pozzo esplorativo nella stessa zona.

7 settembre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento