Norman è un simpatico gattone, diventato velocemente il viral-cat più amato del Web. La sua è un’immagine legata ad una nota catena di supermercati canadesi, i quali hanno deciso di rivolgere la loro attenzione verso i frutti di una pesca più consapevole e sostenibile. La catena in questione ha scelto di sovvertire il tipo di acquisto entro il 2013, così da favorire la ripopolazione delle zone marine locali.

Norman è appunto il testimonial di questa interessante campagna, protagonista di un video importante e utile. All’interno dello spot si può osservare il tenero micione mentre effettua una serie di scelte ad impatto zero. Ribattezzato Eco Warrior, guerriero dell’ambiente, Norman sembra riflettere sulle infinite possibilità di miglioramento ambientale che lui stesso può apportare.

Ma come? Dal refrigerio attraverso l’aria di un ventilatore, e non del condizionatore, al riscaldamento attraverso il calore del sole. Prediligere lampadine a basso voltaggio, riutilizzare sacche e borse di stoffa anzichè quelle di plastica. Ma il piccolo gatto ama anche riciclare la plastica e la carta, e per evitare sprechi di natura idrica preferisce abbeverarsi direttamente dal WC.

E non solo, perchè Norman si ciba di alimenti ad impatto zero, come ad esempio il pesce derivato dalla pesca consapevole. E come tutti i bravi ecologisti anche Norman si affida al passaparola, informando gli amici con la coda. Il gatto ha preso seriamente la sua missione, diventando un vero esempio per simili e umani. Il video, che ha il sostegno di WWF, è molto interessante e con tono ironico illustra la possibilità di una vita migliore e più eco-friendly.

24 settembre 2012
Lascia un commento