Nord Italia: vacanze attive tra panorami mozzafiato

Il modo migliore per tenersi in forma, per prendersi cura del nostro corpo e anche della nostra mente rilassandoci e godendoci un po’ di pace e quiete, è sicuramente quello di fare delle attività nella natura. Non parliamo di corse chilometriche o arrampicate in vetta ad altissime montagne, ma di passeggiate immersi nel verde, un tuffo nel mare e qualche bracciata, gite alla scoperta di luoghi meravigliosi, rilassarsi ammirando il paesaggio seduti fuori da una baita in montagna. Stiamo parlando di tutto quello che il Nord Italia offre. L’area geografica che comprende Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto è caratterizzata infatti da una varietà estrema di paesaggi naturali che, già solo ammirandoli, fanno bene all’anima.

Lussureggianti parchi naturali, vie fluviali da percorrere a piedi con lo sguardo che si perde nel paesaggio circostante con le sue montagne altissime ed imponenti, valli dai colori così intensi da sembrare un quadro; questo e tanto altro è ciò che offre la macro-area che comprende tutte queste regioni del Nord Italia.

Trekking, ciclismo e sport acquatici: cosa fare in Nord Italia

In ogni momento dell’anno una vacanza in Nord Italia, che si tratti di un soggiorno breve o di una settimana di fuga dal caos quotidiano è un’esperienza emozionante. Queste regioni aprono le loro porte a tutti i visitatori che, arrivando qui, rimangono estasiati dalla bellezza dei paesaggi e dalle numerose attività che si possono fare. Una vacanza in Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto significa fare un’esperienza di vita.

Potrete scegliere se intraprendere alcuni dei numerosi cammini religiosi sulle orme dei più grandi santi e martiri che fanno parte della nostra tradizione, oppure andare alla scoperta di cascate, fiumi, laghi incastonati nelle montagne di questa straordinaria parte d’Italia e ancora rilassarsi, comodamente seduti immersi nel verde, facendo un pic-nic in famiglia. L’avventura in Nord Italia, del resto, consiste anche solo nel semplice contatto con la natura perché i paesaggi sono mozzafiato e non è necessario fare sport estremi per poterli ammirare. Basta una passeggiata magari sulla Via Francigena in Valle d’Aosta e in Piemonte, oppure una gita lungo la costa della Liguria che fra mare e monti offre scorci paesaggistici unici in Italia, ritrovare la pace e il contatto con la natura nell’Alta Via Forni di Sopra in Friuli Venezia Giulia. Anche il semplice relax in una spa, o lungo le sponde di un lago, è un’emozione che in Nord Italia assume un qualcosa di magico: potrete ad esempio percorrere il mistico e rilassante Cammino di Sant’Agostino in Lombardia o le vie Romee (Nonatolana, Longobarda e Germanica) in Emilia Romagna, o il Cammino verso il Santuario di Crea, in Piemonte, che attraversa Asti, Torino e Alessandria, o ancora il Cammino di Sant’Antonio verso la Basilica del Santo a Padova, in Veneto. Da non perdere il trekking in Liguria, con il Sentiero Liguria e l’Alta Via dei Monti Liguri, itinerari turistico – escursionistici lunghi centinaia di chilometri nella natura incontaminata.

Nord Italia: pedalare nel verde di paesaggi mozzafiato

valle d'Aosta_mtb_ph_archivio Turismo_gs_interna

Anche per chi ama la bicicletta il Nord Italia offre tante tipologie di vacanze benessere e salutari allo stesso tempo. Facendo infatti qualche escursione in sella alla vostra due ruote, terrete il corpo in allenamento, riattiverete la circolazione e respirerete aria pura, ricca di ossigeno e non contaminata dallo smog cittadino, per poi arrivare a destinazione e godervi la pace della location da voi prescelta, circondati da paesaggi bellissimi. Un esempio? Una pedalata attraverso il Parco del Delta del Po in Emilia Romagna, prima regione italiana per diffusione di piste ciclabili. Oppure lungo le sponde del Lago di Garda, attraversando dolci paesaggi collinari, fino alla laguna di Venezia.

Volete unire il buon cibo allo sport? basta andare a pedalare nelle Langhe in Piemonte, per trovare ristoro in antiche osterie ricche di prodotti tipici da assaporare. Immancabile poi la ciclovia Alpe Adria Radweg in Friuli Venezia Giulia, una full immersion nel rigoglioso paesaggio naturale della regione che vi condurrà dalle cime alpine alla quiete delle acque della Laguna di Grado. Una volta terminato il vostro tour in bici è il momento di rilassarsi godendo delle strutture che ogni località del Nord Italia offre, ma anche della natura incontaminata che vi circonda. Potete immaginare qualcosa di più rilassante e energizzante allo stesso tempo di una pedalata nel cuore del Gran Paradiso tra Piemonte e Valle d’Aosta? Oppure ammirare in sella alla vostra due ruote la costa della Liguria tra montagne e mare a perdita d’occhio? Oppure un tour lungo il Fiume Adda in Lombardia? Pedalando rilassati lungo le sponde del fiume ritroverete la pace che il caos cittadino troppo spesso ci toglie.

Nord Italia: sport acquatici per rinascere e purificarsi

Se invece siete sportivi, ma non potete fare a meno del mare, il Nord Italia non è solo montagna. Anzi, ci sono moltissimi luoghi dove potersi rilassare, godere del paesaggio, ma allo stesso tempo fare qualche sport acquatico. Del resto l’acqua è l’elemento della trasformazione e della purezza per eccellenza quindi, quale luogo migliore per riprendere contatto con il proprio io più profondo? Potrete fare SUP in silenzio ammirando il paesaggio che vi circonda in Liguria, oppure veleggiare in Friuli Venezia Giulia e fare rafting in Piemonte, regalandovi un istante di meditazione davanti alle distese d’acqua.

Chi vuole respirare a pieni polmoni l’aria di mare può provare il windsurf o il kitesurf in Emilia Romagna, chi ama i laghi può veleggiare sulle acque della Lombardia dove tante scuole di vela o giornate organizzate ad hoc per i visitatori sono a vostra completa disposizione. O ancora pagaiare nel Delta del Po, nella laguna di Venezia o lungo il Sile nel Veneto. Spazio anche agli avventurieri che si vogliono rilassare, certo, ma dopo una buona dose di adrenalina che riattiva ogni micro-particella del nostro corpo: in Valle d’Aosta potrete fare rafting lungo la Dora Baltea.

Insomma, trascorrere le proprie vacanze in Nord Italia, scegliendo tra le mille bellezze offerte da Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto significa farsi un regalo, recuperare energie, ritrovare la quiete e rimettersi in forma in modo green e naturale. Cosa c’è di meglio?

Immagine utilizzata: VALLE D’AOSTA-Grandes Jorasses e Lago Arpy (foto Enrico Romanzi)

Pubbliredazionale

19 settembre 2017
Lascia un commento