No TAV: alla manifestazione di domenica anche Grillo

Sale la tensione a pochi giorni dalla grande manifestazione nazionale dei No TAV, con la quale i manifestanti promettono di “riprendersi il presidio della Maddalena“. Il comunicato ufficiale richiama l’attenzione sull’importanza dell’evento e sulla sua “pacificità”:

La manifestazione avrà carattere popolare con l’obbiettivo di assediare le zone di accesso alla Maddalena occupate illegittimamente dalle forze di polizia e dalle ditte incaricate di costruire un immenso campo militare, e non un cantiere, distruggendo il territorio senza alcuna considerazione per l’ambiente, la storia e la civiltà della nostra Valle e non solo.

Saremo un popolo in movimento, pacifico e determinato per difendere i beni comuni, la nostra terra e il futuro di tutti e tutte. Non siamo mai stati un movimento Nimby. La solidarietà di questi giorni ci dice che combattiamo una lotta che riguarda tutti. Per questo invitiamo, quanti hanno a cuore la democrazia del nostro paese, chi ancora ha coraggio d’indignarsi, a partecipare all’assedio.

Il fronte dei pro-TAV, intanto, si concentra sulla “violenza” del movimento e sui rischi di guerriglia. Timori fatti propri dal giornale La Stampa, storicamente favorevole ai lavori per l’Alta Velocità. Eppure, il numero di adesioni aumenta sempre più, includendo oltre ai settori cosiddetti “antagonisti”, anche Beppe Grillo in persona, che dal suo blog tuona:

Domenica la Valle di Susa vuole riprendersi il suo territorio, io ci sarò, tutti gli italiani dovrebbero partecipare. Può essere il momento di svolta per il Paese, per riaffermare la democrazia e far sciogliere le Camere questo autunno. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure

Anche tutta la galassia politica a sinistra del PD sembra voler “flirtare” con i NO TAV, da Ferrero a Vendola, passando per Di Pietro. Intanto, tra poche ore, i NO TAV si riuniranno a Roma per un sit-in davanti la stazione Tiburtina. Vi terremo aggiornati.

30 giugno 2011
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento