Immaginate di spingere l’acceleratore della vostra vettura al massimo, fino a far superare quota 300 km/h alla lancetta sul vostro cruscotto, senza però rilasciare neanche un grammo di CO2. Impossibile? la Nissan ha nei suoi magazzini il prototipo giusto per realizzare l’impresa: la ZEOD RC (Zero Emission On Demand Racing Car).

E non è un prototipo qualsiasi, di quelli che sulla carta funzionano, ma che non vedremo mai realmente in funzione. La ZEOD sarà tra le protagoniste dell’edizione 2014 della classica 24 ore di Le Mans.

Non male per un auto che non brucia neanche un grammo di benzina. Realizzare una vettura del genere è la prova della serietà con cui la Nissan sta lavorando sul fronte auto elettrica.

A livello tecnico la ZEOD RC utilizza la stessa batteria al litio che equipaggia la Nissan Leaf, ma le analogie finiscono qui, infatti per far raggiungere alla ZEOD RC i 300 Km/h sono stati impegnati i migliori designer e ingegneri della casa automobilistica che hanno progettato in modo minuzioso la carrozzeria in modo tale da raggiungere risultati di altissimo livello anche in termini di efficienza energetica

26 giugno 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento