Nissan ha presentato BladeGlider, un prototipo di auto elettrica sportiva a tre posti che coniuga prestazioni elevate a una guida a zero emissioni. La casa automobilistica giapponese ha tolto i veli al nuovo veicolo a Rio de Janeiro, in Brasile. Il prototipo rientra nella visione mobilità intelligente di Nissan, volta a creare una nuova generazione di veicoli in grado di unire al piacere di guida un basso impatto ambientale.

BladeGlider è stata realizzata a partire da un concept perfezionato dai tecnici Nissan in due anni di lavoro. A fornire la batteria agli ioni di litio da 20 kW in cinque moduli e il motore elettrico è stato il partner Williams Advanced Engineering.

Il modello è un concentrato di tecnologie che assicurano le performance di un’auto sportiva all’avanguardia senza trascurare il comfort e la sicurezza. La trazione posteriore è affidata a due motori elettrici da 130 kW posti sulle ruote. Un sistema di raffreddamento previene il surriscaldamento del motore e della batteria, riducendo il rischio di incendi.

Il modello si distingue per la sua forma aerodinamica e per un sistema di propulsione elettrico silenzioso e performante. La stabilità di marcia e l’efficienza sono assicurate da un design del telaio innovativo, che prevede una carreggiata anteriore più stretta e una posteriore più larga.

Altri tratti distintivi della BladeGlider sono la linea di cintura alta, la disposizione a freccia degli occupanti e le portiere a diedro incernierate. Il tetto aperto è stato dotato di una barriera protettiva che previene il ribaltamento.

L’automobilista può controllare l’autonomia residua su un display e comandare i sistemi direttamente dal volante. Le telecamere montate dietro le ruote posteriori trasmettono le immagini su due schermi posizionati vicino al display principale. In caso l’auto inizi a sottosterzare il sistema di “torque vectoring” in dotazione entra automaticamente in funzione, inviando maggior coppia alla ruota esterna.

Negli ultimi anni gli ingegneri del marchio nipponico stanno concentrando i loro sforzi sulla sostenibilità, sui sistemi di guida autonoma e sulla connettività. Presentando il veicolo Carlos Ghosn, presidente e ad Nissan, ha posto l’accento proprio su questi aspetti, dichiarando che gli automobilisti attenti all’ambiente non dovranno più rinunciare ad auto elettriche grintose e dotate di tecnologie smart:

Per Nissan gli appassionati di auto guardano avanti, verso un futuro a zero emissioni e BladeGlider è la perfetta dimostrazione di tutto ciò. È la vettura elettrica per chi ama le auto.

8 agosto 2016
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento