La Nissan Micra DIG-S si presenta come una nuova variante che va ad arricchire la gamma dell’utilitaria giapponese, alimentata da un motore a benzina di piccola cubatura come molte delle sue concorrenti e priva di qualsivoglia sistema ibrido o elettrico, eppure, dietro questo velo di normalità, la novità di casa Nissan nasconde quella che si può definire come una vera e propria anima verde.

Spinta dal propulsore turbo 1.2 a tre cilindri da 98 cavalli e 142 Nm di coppia, la Nissan Micra DIG-S (Direct Injection Gazoline Supercharged) promette prestazioni interessanti, unite a consumi ed emissioni che la pongono al vertice della sua categoria. Il merito va all’introduzione del compressore volumetrico progettato per entrare in azione ogni volta in cui serve un surplus di potenza supplementare, come ad esempio in fase di sorpasso o nel riprendere velocità dopo un rallentamento, situazioni in cui il guidatore, specie nel caso di modelli con motori di piccola cilindrata e ridotta potenza, è portato a schiacciare con decisione l’acceleratore per avere una certa brillantezza, con conseguente aumento dei consumi e dell’inquinamento prodotto allo scarico.

La potenza addizionale fornita dal compressore volumetrico garantisce invece una buona dose di cavalli “di riserva”, che possono tornare utili in determinate situazioni, consentendo di viaggiare in souplesse a gas costante e senza avere dei picchi nei consumi che andrebbero a inficiare l’impatto ambientale della vettura.

Nella dotazione tecnica spicca inoltre il sistema Start&Stop che provvede a spegnere a riavviare automaticamente il motore durante le soste, mentre il comparto infotainment è contraddistinto dalla presenza del sistema Nissan Connect accompagnato dal navigatore satellitare con schermo a colori da 5 pollici. Disponibile inoltre come optional a 1.300 euro il cambio automatico a variazione continua CVT.

Le prestazioni dichiarate da Nissan parlano di consumi superiori a 23 km/l nel ciclo misto e emissioni di CO2 pari a 95 g/km, numeri che consentono alla Nissan Micra DIG-S di essere in regola con la normativa antinquinamento Euro 6 e di candidarci così come una delle auto “cittadine” più interessanti attualmente sul mercato, dove arriverà il 24 settembre con prezzi a partire da 14.470 euro. Già partita invece la fase di prevendita.

8 luglio 2011
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento