Nissan Leaf, 42.700 esemplari venduti nel mondo

Probabilmente è leggermente al di sotto delle aspettative in alcuni mercati, ma il bilancio complessivo dell’avventura commerciale della Nissan Leaf può definirsi tutto sommato positivo. La vettura elettrica giapponese è arrivata infatti in questi giorni a quota 42.700 esemplari immatricolati in tutto il mondo, puntando adesso, per prossimi mesi, a sfondare quota 50.000.

La parte del leone, nel bilancio totale delle vendite, la fa ovviamente il mercato giapponese, dove la Nissan Leaf ha finora guadagnato il favore di 19.000 clienti, mentre appare meno incisiva la sua domanda in altre aree del mondo, tra cui l’Europa, dove ancora le vetture elettriche sembrano stentare, e gli USA, l’altro grande mercato di riferimento a livello globale.

L’avventura americana della Leaf è stata finora caratterizzata da qualche incertezza sul mercato, tanto che la cinque porte a zero emissioni di Nissan è stata superata dalla rivale Chevrolet Volt nelle classifiche di vendita, mentre negli ultimi mesi la domanda sembra essere aumentata, con il mese di ottobre che ha visto immatricolare 1.579 esemplari facendo evidenziare un balzo del 79% rispetto ad ottobre 2011.

I dati potrebbero migliorare ulteriormente se saranno confermate le intenzioni di mettere in commercio una Nissan Leaf economica, cioè una versione destinata a un tipo di clientela più giovane o che punta ai vantaggi di un’auto elettrica senza un listino troppo “impegnativo” come quello di molte vetture di questo genere.

9 novembre 2012
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento