Un paio di settimane fa la Nissan aveva annunciato di voler entrare nel mercato delle auto senza conducente con la sua Leaf. L’obiettivo era di rendere questo modello la prima auto elettrica capace di guidare da sola.

Ora disponibili i primi video sulle capacità della tecnologia giapponese allo stato attuale. Il mezzo sul quale è stato piazzato il set di telecamere e sensori in grado di rendere autonoma la vettura è stato ribattezzato Nissan Leaf Autonomous Drive. Per mostrare il grado di sicurezza al posto del conducente si è seduto Carlos Ghosn, CEO di Nissan.

La tecnologia messa in campo si chiama “Combined Exhibition of Advanced Technologies” (CEATEC) e per adesso è stata testata soltanto su un circuito indoor prima di arrivare sulle strade pubbliche. Secondo Nissan, questo sistema è in grado di guidare autonomamente un’auto nel traffico mantenendo la distanza di sicurezza, effettuare sorpassi di auto troppo lente o ferme, riconoscere il semaforo rosso, cambiare corsia e uscire dalla rampa autostradale giusta.

Nei due video che seguono vengono mostrate alcune di questa capacità come quella di sterzare autonomamente, seguire la corsia senza uscire nemmeno con una ruota dal tracciato, o evitare gli ostacoli. La tecnologia della Nissan Leaf senza conducente è ancora agli albori e ha necessità di ulteriori test per poter essere messa in pratica ed esordire sulle strade reali, ma a quanto pare al momento è già a buon punto.

Secondo il piano aziendale le prime auto elettriche senza conducente della Nissan dovrebbero essere commercializzate entro il 2020, anche se gli sviluppi tecnologici degli ultimi tempi potrebbero farne accelerare l’uscita.


8 ottobre 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento