Le auto elettriche ne hanno fatta di strada negli ultimi anni, passando da costosi veicoli di nicchia a utilitarie preferite per gli spostamenti di breve e media percorrenza in città. Le auto a zero emissioni hanno conquistato anche le flotte commerciali e sono diventate protagoniste di diversi servizi di car sharing elettrico urbano.

A conferma dei tempi ormai maturi per una diffusione di massa delle auto elettriche arrivano i dati sui chilometri percorsi dai proprietari della Nissan Leaf. La casa automobilistica giapponese, a cui va il merito di aver creato uno dei modelli di auto elettrica più premiato e diffuso, ha svelato che le oltre 31 mila Nissan Leaf vendute finora in Europa ogni anno percorrono una distanza superiore di ben il 50% a quella delle auto diesel o benzina.

I dati forniti dai Trasporti Europei parlano di una media di 16.588 km percorsi dalle Nissan Leaf annualmente rispetto ai 10.818 km coperti dai veicoli a combustione interna. Il primato di chilometri annui percorsi con le auto elettriche va agli spagnoli che detengono una media di 367 km alla settimana. Seguono gli svedesi a quota 339 e gli inglesi con 324.

L’Italia è quinta nella classifica europea. Le Nissan Leaf vendute nel nostro Paese percorrono in media 305 chilometri alla settimana per un totale di 15.860 chilometri all’anno. Jean-Pierre Diernaz, a capo della Divisione Veicoli Elettrici di Nissan Europa, ha espresso tutta la sua soddisfazione per il successo ottenuto dalla Leaf:

Da sempre sosteniamo che Nissan LEAF sia molto più di una semplice city car o di una seconda auto: ora possiamo finalmente portare dei dati a riprova delle nostre affermazioni. Spesso i nostri clienti dichiarano di acquistare Nissan LEAF come seconda auto, ma alla fine si trovano ad utilizzarla molto più di quella principale e le informazioni raccolte grazie a CarWings confermano questa tendenza.

La Nissan Leaf viene scelta perché è silenziosa, ha bassi costi di ricarica e di gestione. L’89% dei proprietari la ricarica di notte con una spesa minima.

9 gennaio 2015
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento