La Nissan Leaf è stata eletta Auto dell’Anno 2011 da una giuria composta da 59 giornalisti del settore automobilistico appartenenti alle maggiori testate europee del settore.

La Leaf ha superato la concorrenza di modelli molto quotati tra le 7 finaliste fra cui l’Alfa Romeo Giulietta, la Citroën C3/DS3, la Dacia Duster, la Opel Meriva e la Volvo S60/V60, diventando in tal modo la prima auto elettrica a vincere questo prestigioso riconoscimento.

Mai prima di adesso, nella storia di questo concorso, era accaduto che a vincere fosse un modello non alimentato secondo le tecnologie convenzionali, cioè tramite motore termico. La Leaf ha invece infranto questa consuetudine in ragione delle sue qualità da automobile “completa”, che la differenziano dal resto della produzione automobilistica ecologica, la quale vede spesso modelli dai consumi bassi e dalle emissioni ridotte ma fortemente limitati per quanto riguarda autonomia e funzionalità proprie di una moderna autovettura.

Con l’assegnazione del premio di Auto dell’Anno alla Leaf si assiste quindi al definitivo “sdoganamento” dell’auto a emissioni zero agli occhi del pubblico e, soprattutto, a quelli di una parte degli addetti ai lavori, fino a ieri ancora legati alla tradizione e scettici riguardo le potenzialità di questo tipo di autovetture.

30 novembre 2010
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento