Si avvicina anche in Europa il debutto commerciale della Nissan Leaf, che sarà la prima vettura completamente elettrica di grande serie disponibile sul mercato. Tra i paesi capofila non ci sarà però l’Italia che, per il momento, non ha mostrato di voler puntare sulla mobilità elettrica.

La Leaf arriverà per prima in Olanda e Portogallo dove sarà venduta da dicembre rispettivamente a 32.839 e 29.955 euro. In questi paesi, infatti, gli acquirenti potranno godere di incentivi dedicati alle auto ad emissioni zero: in Olanda sono presenti vantaggi fiscali per 6.000 euro ai privati e 19.000 euro alle aziende in cinque anni mentre in Portogallo l’incentivazione è pari a 5.000 euro.

A partire da febbraio 2011 la Leaf sarà venduta anche in Irlanda e Gran Bretagna dove sono presenti contributi statali di 5.000 euro. L’arrivo in Italia è previsto per giugno 2011 ma, se non ci sarà un intervento del Governo, il prezzo rischierà di sfondare abbondantemente i 35.000 euro, posizionando di fatto la vettura fuori mercato.

La Nissan Leaf è equipaggiata con batterie agli ioni di litio che le consentono un’autonomia di 160 km. I tempi di ricarica sono di otto ore utilizzando una normale presa di corrente domestica e 30 minuti nelle speciali stazioni di ricarica.

18 maggio 2010
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento