Sarà maneggevole con un motociclo ma sicura come una macchina “tradizionale”. Questo l’obiettivo di Nissan che si prepara a sfornare un’auto elettrica innovativa che possa rivaleggiare con la Renault Twizy. A dirlo è stato Etienne Henry, head of product strategy and planning di Nissan, in una recente intervista in cui ha affermato come rispetto alla due posti di Renault il nuovo veicolo elettrico targato Nissan risulterà ancora più sicuro, maneggevole e confortevole.

Non è ancora chiaro quali saranno le caratteristiche e soprattutto l’aspetto della nuova auto elettrica da città, c’è chi ipotizza come le fondamenta della rivale della Twizy possano essere quelle di una concept car dell’azienda nipponica, cioè la Land Glider.

Interrogato a riguardo da Automotive News, Etienne Henry non ha confermato se effettivamente la Land Glider sarà il punto di partenza, ma ha aggiunto:

Si tratta di un concept molto interessante con una tecnologia sfidante e significativa.

L’unica cosa certa è che la nuova elettrica sarà un veicolo ideale per muoversi in città, facendo della compattezza e delle basse emissioni un fiore all’occhiello.

8 luglio 2013
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
mauro, lunedì 26 agosto 2013 alle12:29 ha scritto: rispondi »

possiedo una Twizy da luglio del 2012, ho percorso oltre 18 mila km, ovviamente non in autostrada, è un quadriciclo fantastico per l'uso in città e ti permette qualche giro "fuori porta" basta accordarti con qualche amico che ha il bar o la trattoria che ti fa ricaricare per il ritorno. dicevo è fantastica ma potrebbe essere meglio se si risolvesse il problema del posto passeggero,davvero scomodo ed inadatto a percoesi superiori alla mezz'ora, manca un vano porta oggetti, (almeno una borsa da lavoro!), dei finestrini adeguati a riparare dall'acqua. Non male sarebbe un pannello fotovoltaico sul tetto. Speriamo che Nissan colmi queste lacune con la sua Land Glider, già dall'aspetto molto bella.

Lascia un commento