Si chiama NEW:DO, in italiano suonerebbe come “Nuovo:Fare”, e già dal nome si capisce come la nuova calzatura rappresenti un punto di svolta per Geox. L’azienda italiana, fondata da Mario Moretti Polegato, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso verso la sostenibilità che si esprime non solo con la realizzazione di questo nuovo modello di scarpe, ma anche con un profondo rinnovamento (o evoluzione) interno all’insegna dell’impegno sociale e dell’innovazione sostenibile.

Un’innovazione sostenibile che, come ci hanno spiegato i responsabili PR del gruppo di Montebelluna, interessa tutte le operazioni e attività dell’azienda; dalla supply chain agli spazi di lavoro, dall’asilo aziendale messo a disposizione dei dipendenti al coinvolgimento delle risorse umane fino al prodotto finito. Al centro di tutto c’è sempre un’attenzione esclusiva al benessere delle persone.

NEW:DO è la prima scarpa Geox a coniugare innovazione sostenibile e design contemporaneo in modo sinergico. La calzatura è stata disegnata seguendo il concetto di “less is more“, dunque andando a togliere materiali superflui, questo dona a NEW:DO una semplicità nel design senza eguali e allo stesso tempo consente ottenere una scarpa che ha un minore impatto sull’ambiente. La pelle proviene da una conceria certificata ICEC ed è garantita come “metal free”, la tomaia è trattata con cere naturali e grazie alla tecnica Strobel vi è un bassissimo uso di collanti. La suola invece è realizzata in gomma naturale, estratta dall’albero di Hevea, ed è riciclabile al 100%. Inoltre tutte le materie prime utilizzate per la NE:DO provengono da fonti vicine al sito di produzione.

Questo primo modello fa parte della collezione primavera estate ma, durante un incontro stampa con i responsabili Geox, ci è stata mostrata anche la nuova collezione NEW:DO autunno inverno (potete vederne un esempio nelle foto) che mantiene tutte le caretteristiche di sostenibilità della versione primavera-estate, declinandole però in una calzatura adatta a climi freddi.

new_do_inverno

new_do_inverno_basse

NEW:DO, nelle sue versioni estive e invernali, è per ora disponibile solo nella variante per uomo ma una versione femminile dovrebbe arrivare con la collezione primavera-estate 2017.

Questa nuova sfida “green” di Geox è certamente un segnale importante per tutta l’industria calzaturiera e c’è da sperare che anche altre aziende ne seguano l’esempio facendo diventare (finalmente) di moda la sostenibilità.

11 aprile 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento