New York e IBM insieme per rendere la metropoli USA all’avanguardia nell’energia solare. Il colosso dell’informatica sarà al fianco dell’amministrazione di Michael Bloomberg con il suo “Intelligent Operations Center (IOC) for Smarter Cities”. Verrranno così definiti i punti di forza e quelli su cui lavorare maggiormente della “Grande Mela”.

Il controllo delle risorse energetiche solari di New York sarà monitorato tramite un pannello di controllo centralizzato, grazie al quale IBM sarà in grado di:

Analizzare e comprendere gli indicatori chiave del mercato solare in grado di rendere il sistema di sviluppo energetico derivato dal Sole più competitivo nei costi.

I primi decisi passi verso lo sviluppo dell’energia solare New York li ha compiuti già nel 2007, quando è divenuta una Solar American City. La città si è poi dotata della NYC Solar Map, grazie alla quale è possibile valutare l’impatto sull’approvvigionamento e sul risparmio energetico che deriverebbe dall’installazione di pannelli fotovoltaici su circa un milione di edifici.

Ora il cambiamento è ancor più significativo. L’apporto di IBM consentirà ora a NY di conquistare l’ambito posto di città leader al mondo per l’energia solare, in pieno accordo con gli obiettivi stabiliti dal DOE (Department of Energy). Così Craig Hayman, general manager di IBM Solutions:

La migrazione della popolazione nei centri urbani in gran numero comporta al contempo un incremento da parte della città di infrastrutture e risorse. Un’automazione intelligente di servizi chiave come energia, acqua, trasporti e sicurezza pubblica rappresenta la soluzione per affrontare queste sfide.

Sviluppare leadership nelle risorse sostenibili, così come sta facendo New York nel settore dell’energia solare, rappresenta un modello di incontro tra le esigenze della cittadinanza e realizzare gli obiettivi operativi della città.

8 giugno 2012
Fonte:
IBM
Lascia un commento