Anche fra i cani nascono gemelli perfettamente identici. È questa la singolare scoperta accaduta in Sudafrica, dove è venuta alla luce la prima coppia di quadrupedi perfettamente identici. Una vera e propria rarità per l’universo canino, di cui non si ha traccia esplicita nella storia della scienza, sebbene i parti gemellari non siano affatto infrequenti per i cani. Pare non fosse mai successo, tuttavia, che in una cucciolata ben nutrita apparissero due esemplari dal medesimo corredo genetico.

L’inusuale evento ha avuto luogo presso il Rant en Dal Animal Hospital di Mogale City, dove un’equipe veterinaria ha aiutato una cagnolina, un Levriero Irlandese, a partorire tramite un taglio cesareo. Durante l’intervento, i medici veterinari hanno notato come due cuccioli fossero racchiusi nella medesima placenta, da cui partivano due separati cordoni ombelicali. Due gemelli omozigoti, quindi, così come di solito accade per gli esseri umani.

In totale, la cagnolina in questione ha dato alla luce cinque cuccioli, di cui due perfettamente identici. E mentre la madre è tornata perfettamente in forma, i due cuccioli appaiono del tutto indistinguibili: presentano non solo lo stesso genere, ma anche la medesima composizione del manto, tanto da riportare sul muso e sul dorso delle macchie del tutto sovrapponibili. Per questo motivo, i veterinari hanno voluto condurre delle ricerche accurate, con analisi di laboratorio ripetute al raggiungimento delle due e delle sei settimane, e hanno confermato come effettivamente si tratti di un rarissimo caso di gemelli omozigoti canini.

Così come già accennato, non si hanno testimonianze, almeno a livello scientifico, di altri casi analoghi nell’universo dei cani. Così come sottolinea il Times, tuttavia, esempi di gemelli omozigoti non sono del tutto radi fra i cavalli, sebbene tendano a non sopravvivere al parto. Nel mentre, per i due cuccioli di Levriero pare si sia già panificata un’esistenza del tutto di coppia.

31 agosto 2016
Fonte:
Via:
Lascia un commento