Siamo agli sgoccioli, Natale è arrivato, ma per mancanza di tempo e di soldi la casa sembra spoglia e gli addobbi scarseggiano. Niente paura, siete ancora in tempo per rallegrare la vostra abitazione con qualche piccola idea semplice, ma suggestiva, che possa far compagnia alle luci rituali creando l’atmosfera giusta.

A partire dalle decorazioni di Natale classiche come palline di feltro, vetro, cartone, fino ai classici festoni, ghirlande, stelline, puntali e campanelle da appendere all’albero o per la casa, creando festoni decorativi originali.

Idee per la tavola

Se vi piace cucinare e amate creare biscotti, cioccolatini o dolcetti a tema l’ideale è una simpatica infilata di mini sacchetti per il pane, dove poter inserire i dolcetti. Appendeteli a un filo di corda grezza bianca, fissandoli con delle mollette da bucato. Personalizzateli con i nomi dei riceventi o con disegni natalizi. Sempre rimanendo nell’ambito culinario sfruttate i sotto torta di pizzo di formato differente, delicati centrini di carta dall’aspetto romantico e molto versatili.

Arrotolateli a cono come piccoli alberelli segnaposto, oppure fateli penzolare davanti alla vostra finestra fissandoli a segmenti di corda bianca disposti ad altezze differenti. Simuleranno l’effetto dei fiocchi di neve di natale. Ancora, forateli centralmente e inserite le lampadine delle luci di natale, così da creare un delicato decoro da appendere alla parete.

Ghirlande a tema e arredamento natalizio

Se preferite un ornamento più di impatto dirottate il vostro interesse verso la creazione di ghirlande a tema. Come base utilizzate una semplice ghirlanda di midollino o di paglia da impreziosire con foglie d’alloro, rametti di pino e bacche finte di colore rosso, oppure da ricoprire con foglie di pungitopo ottenute ritagliando e sagomando il cartoncino verde e rosso. Se preferite l’atmosfera soffusa rivestite la base con lucine, quindi intervallate con campanelle, sonagli e biscotti a forma di stellina.

Se preferite un tocco di originalità realizzatela con le cannucce bicolore bianche e verdi (o rosse), creando una base circolare con del filo di ferro medio sui cui fisserete un cerchio concentrico di cartoncino. Tagliate le cannucce in tre misure, incollate quelle più grandi come base creando una struttura a raggiera. Quindi fissate la seconda misura colmando lo spazio creatosi in precedenza e completate incollando le cannucce più piccole. L’effetto finale sarà molto particolare e d’impatto.

Potete trasformare anche i mobili di casa in un supporto prezioso, agghindandoli con elementi natalizi a hoc. Sedie, lampadari e porte da cui far pendere addobbi, luci, cartoncini sagomati. Anche però la classica scala per gli attrezzi da ridipingere di vernice bianca laccata e trasformare in un originale albero decoro.

Basterà decorarla con rametti finti di pino, palline, addobbi, festoni e luci. Completando con calze di natale, piccole ghirlande, cartoline bianche con fiocchi rossi e utilizzando la base per appoggiare i pacchi dono. Se nella vostra casa i barattoli di vetro abbondano, sfruttateli per adornare la casa di luce.

Barattoli di vetro per le luci di Natale

Riempiteli di palline di natale separandole per colore, oppure rivestiteli esternamente con pizzi sotto torta bianchi che fisserete al vetro con un doppio giro di filo di lana rosso, quindi inserite un lumino scaldavivande. Oppure trasformateli in un mini paesaggio decorativo: versate in ognuno della neve finta ottenuta sminuzzando della carta bianca o con della farina.

A questo punto introducete separatamente piccoli animaletti ed elementi natalizi come un alberello, un piccolo cerbiatto, una renna di plastica, un pupazzo di neve realizzato con del cotone bianco, delle pigne imbiancate, delle casette e dei funghetti. Chiudete ogni barattolo, decorate i bordi dei tappi con del nastro bianco e rosso e disponeteli su un tavolino con un filo di luci come sfondo.

Per concludere create l’atmosfera inserendo lucine luminose dentro lanterne, bottiglie capienti, dentro vasi di vetro con rami e bacche finte. Oppure all’albero preferite un grande ramo semplice, magari trovato in un prato sulla via del ritorno verso casa, ripulitelo e asciugatelo per la vostra decorazione.

Dipingetelo di bianco e addobbatelo con poche, ma utili palline e decori, o con cartoncini bianchi sagomati a forma di stella, fiocco di neve e cuoricini. Se amate sferruzzare rivestitelo con la maglia, o con addobbi a uncinetto. Se possibile fatelo penzolare sopra la tavola della vostra festa, riempiendolo di lucine, palline decorative da legare ad altezze diverse, decori di plastica e vetro riciclato, campanelle, sonagli, biscotti di pan di zenzero e pigne possibilmente totally white.

23 dicembre 2013
Lascia un commento