La rete è invasa di profili social con cani e gatti protagonisti, veri e propri leader con milioni di seguaci. Per questo, per accontentare questo trend in crescita, è nato il primo social network tematico. Si chiama DruzhOK, che vuol dire “Ok piccolo amico”, e prende il nome da uno dei cani dello studioso russo Pavlov che ha creato la piattaforma. Ricorda Facebook e il tipo di interazione che si innesca tra gli utenti ma, a differenza del social più noto, DruzhOK rivolge la sua attenzione ai cani e gatti di casa. La piattaforma è ancora in fase di crescita e di miglioramento, ma è già possibile registrare il proprio quadrupede inserendo tutti i suoi dati: nome, età, sesso e razza. Ma anche status sentimentale, un’indicazione importante nel caso si voglia cercare l’animale gemella al proprio amico.

Protagonisti con foto, ipotetici selfie, quindi status e frasi, i quadrupedi potranno interagire tra di loro a suon di like e commenti. Ovviamente a coordinare il tutto saranno i rispettivi proprietari che aggiorneranno costantemente i profili. Ma oltre alla socializzazione, DruzhOK permetterà di attivare un utile passaparola, in caso di animali smarriti o in pericolo e ricongiungerli ai legittimi proprietari.

=> Scopri tutto su Marnie The Dog


Una piattaforma interattiva molto interessante che, per il momento, è in fase di rodaggio ma presto prenderà il volo. In Italia esiste un social simile che si chiama Bepuppy, con tanto di collegamento a una pagina Facebook con svariati like e un sito apposito. Ma anche i social classici, come Twitter, Facebook e Instagram possono vantare la presenza di molte pagine tematiche e profili a quattro zampe.

Tanti di questi animali, presentati in modo simpatico e originale, ora possono vantare innumerevoli follower e anche una certa fama internazionale. Un esempio su tutti sono Real Grumpy Cat, Marnie The Dog, ma anche i quattro zampe delle star più famose che condividono con i fan foto, gesta e attitudini dei loro amati.

28 novembre 2016
Fonte:
Lascia un commento