A Merano nasce il primo vespasiano per cani: una toilette pubblica, che possa consentire al cane un pò di privacy e spazi pubblici lindi e senza sporco. L’annosa questione delle deiezioni canine, non raccolte con costanza da alcuni padroni, deve aver convinto sia il comune che la Provincia di Bolzano a sostenere il progetto.

La toilette per cani, che si chiama Bobinet, ricorda la struttura tipica dei vespasiani. Coperta da una casetta di plastica e acciaio possiede un sistema di scarico come i wc autopulenti. Il cane ha la possibilità di accedervi comodamente, rimanendo in contatto visivo con il padrone. Se l’esperienza della città termale risulterà positiva, il progetto potrebbe presto prendere piede in altre località.

Progettato e sviluppato da un’azienda di Bolzano, il wc per cani Bobinet è una creazione pilota che attende i primi riscontri per una quotazione sul mercato. Il costo oscilla tra i 20 e i 25 mila euro, e secondo i produttori potrebbe diventare ben presto la soluzione ideale per ogni città.

In questo modo i proprietari dei cani si libereranno da sacchetti e raccolte per strada, ma con una piccola educazione di base, il cane potrebbe da solo imparare ad utilizzare il suo personale wc.

3 aprile 2012
Fonte:
Lascia un commento