Nata da pochi giorni, la piccola Butterfly è un incrocio tra una pecora e una capra pigmeo, in gergo geep. Ad ospitare il lieto evento il My Petting Zoo in Scottsdale, in Arizona, uno spazio dedicato all’interazione positiva tra animali e uomo. La piccola fattoria a conduzione familiare conta un numero ristretto di animali da visitare e incontrare, sempre sotto l’osservazione di un adulto. Inoltre, le specie presenti vengono presentate in modo soft e l’approccio è graduale e rispettoso, garantendo serenità sia agli animali che ai visitatori.

Quando si è palesata la gravidanza della loro pecora l’evento ha sorpreso tutti, proprio per l’assenza di un corrispettivo maschile, cioè un montone. Ma in breve tempo, con la nascita della piccola Butterfly, il mistero è stato risolto. Il responsabile della notte d’amore è stato identificato in un esemplare maschio di capra pigmeo. La piccola nascitura è infatti un mix perfetto tra le due specie: muso e zampe di capretta e corpo e manto da pecora. La nascita di questo genere di ibrido, evento piuttosto anomalo, quasi sempre non ha esito positivo: i cuccioli spesso muoiono nel ventre materno.

L’arrivo di Butterfly ha quindi sorpreso positivamente tutti, anche perché la piccina è perfettamente sana e molto socievole. E principalmente è arrivata all’improvviso senza che nessuno sospettasse nulla. La proprietaria della fattoria, Priscilla Motola, credeva che l’aumento di peso della pecora fosse dovuto a un eccesso di cibo. Ma domenica, durante il giro di controllo, la nuova nata ha fatto capolino nel gruppo con la sua struttura originale e il musetto simpatico. Per ora è un perfetto mix delle due specie, zampetta e salta come una capra, ma il corpo è quello di un agnello.

La piccola Butterfly rappresenta un evento piuttosto raro, non caso di animali simili se ne conta una presenza ristretta. La mini geep è riuscita a catturare l’attenzione dei media locali, ma grazie ai social network il passaparola si è intensificato superando i confini americani. Le foto sulla pagina Facebook della fattoria mostrano la cucciola a quasi una settimana dalla nascita, in perenne compagnia della madre e mentre si nutre tranquilla.

4 agosto 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Via:
Immagini:
Lascia un commento