Avrebbe compiuto 17 anni il prossimo agosto e in molti, almeno sui social network, speravano di poter organizzare una grande festa, così come quella divenuta virale lo scorso anno. Ma Bretagne, l’ultimo cane eroe delle Torri Gemelle, è purtroppo venuto a mancare da pochi giorni. Per l’esemplare, l’omaggio e l’ultimo saluto da tutto l’esercito degli Stati Uniti.

Sono moltissimi i cani che, con instancabile forza e incredibile coraggio, hanno prestato servizio tra le macerie delle Torri Gemelle a seguito degli attentati dell’11 settembre del 2001. Dei valorosi cani da soccorso, pronti a scavare per settimane tra massi e detriti, senza dimostrare mai la minima paura. Considerato come la longevità dei quadrupedi sia assai più breve rispetto a quella umana, ma anche le conseguenze dall’esposizione a materiali poco salubri dovuti al crollo, solo uno fra questi esemplari è giunto ai giorni nostri. Purtroppo, però, anche l’ultimo superstite è venuto a mancare per ragioni connesse alla vecchiaia. Sentito e commosso il saluto dei compagni di viaggio, i quali hanno voluto accompagnare la cagnolina verso la sua finale visita dal veterinario.

Il Golden Retriever, una femmina, aveva solo due anni quando ha accompagnato l’agente Denise Corliss, della Texas Task Force 1, nel centro del crollo delle Torri Gemelle. La cagnolina ha prestato instancabile servizio per 10 giorni, dopodiché ha continuato a fare parte delle squadre di soccorso a stelle e strisce, dove ha lavorato con gioia e dedizione fino al raggiungimento dei 9 anni. A 15, invece, è stata una delle protagoniste del memoriale degli attentati in quel di New York, mentre lo scorso anno ha ricevuto un trattamento da vera VIP in occasione del suo sedicesimo compleanno.

Per lei moltissime leccornie in omaggio, ma anche degli hamburger gourmet, un giro in limousine e su un taxi vintage, la permanenza in un hotel di lusso e, fatto non da poco, una targa commemorativa presso il memoriale degli attentati alle Torri Gemelle. Il video di questa giornata storica, condiviso nel settembre dello scorso anno, ha totalizzato oltre 2 milioni di visualizzazioni, con migliaia di commenti e condivisioni sui social network.

7 giugno 2016
Fonte:
Lascia un commento