MotechEco, il Salone della mobilità e di come si possa rivoluzionare in ottica ecosostenibile. Tra i partecipanti alla kermesse ci sono nomi importanti come Acea, Bmw, Bredamenarinibus, Fiat, Ford, Enel, Mercedes-Benz, Micro-Vett, Nissan, Opel, Piaggio, Roma Servizi per la Mobilità, Renault e Siemens.

Ma anche enti di ricerca, università e aziende che porteranno i loro progetti per un percorso formativo volto a educare soprattutto i più giovani alla cultura del rispetto ambientale. Giovedì è previsto un incontro con i ragazzi nel corso dell’evento “Educazione e tecnologia alleati dei giovani per la sicurezza stradale“. A questo seguirà una lezione sulle buone abitudini alla guida tenuta dalla Polizia Stradale, che presenterà i progetti “Mini Road Safety Award 2011″, “Piloti per la Vita” e “La sicurezza stradale in Europa: il progetto Safer Brain”.

Una vetrina europea sull’auto ecologica che vede in programma tante esposizioni, per mettere in mostra le nuove tecnologie a sostegno della mobilità ecocompatibile, insieme a numerosi convegni in cui esperti in materia illustreranno le nuove frontiere per la riduzione dell’inquinamento e dei consumi, mobilità sostenibile e sicura con i migliori esperti in materia.

Ad aprire la kermesse sarà l’evento “Muoversi meglio salvaguardare l’ambiente. Confronto tra industria dell’Auto, Produttori di energia e Istituzioni”, mentre la chiusura è affidata venerdì ai convegni “Green Emotion: Focus sulla mobilità elettrica in Europa e nell’Area Metropolitana di Roma” e “La Mobilità Sostenibile di Roma Capitale”.

11 maggio 2011
Lascia un commento