Parte oggi, per proseguire fino al 10 maggio, la quinta edizione del MoTechEco, il salone della mobilità sostenibile che si tiene presso l’Aranciera di San Sisto, sede dell’Assessorato all’Ambiente di Roma Capitale nonché splendida cornice con protagonisti i giardini che si affacciano sulle Terme di Caracalla.

Per tre giorni saranno mostrate al MoTechEco tutte le novità “green” per quanto riguarda la mobilità, grazie alla presenza di importanti costruttori come Bmw, Citroen, Ford, Fiat, Peugeot, Opel, Mercedes, Renault, Smart, Iveco a cui si aggiungono, tra gli altri, nomi come Acea, Enel, Siemens e Wind.

Ci sarà anche un certo interesse, tra gli appassionati e i curiosi che accorreranno all’evento romano dedicato alla mobilità sostenibile, riguardo la possibilità di vedere da vicino alcuni modelli Fiat bi-fuel, come ad esempio la Fiat Punto Natural Power e la Fiat Doblò Natural Power (quest’ultima disponibile anche per un test drive), entrambe dotate del sistema Start&Stop nonché in grado di viaggiare a metano, contribuendo così ad abbattere le emissioni e a far calare i costi di gestione.

La Fiat Punto a GPL si basa su un motore 1.4 8v Fire da 77 cavalli che fornisce una coppia di 104 Nm assicurando emissioni di CO2 di 115 g/km, mentre la Fiat Doblò a GPL punta sul 1.4 16v Fire T-Jet che eroga una potenza di 120 cavalli e una coppia massima di 206 Nm, con emissioni di CO2 nel ciclo misto pari a 134 g/km.


La gamma Fiat Natural Power, che comprende anche la Panda Classic e la Qubo, è compatibile con il biometano e si affianca alla gamma EasyPower che identifica invece i modelli bi-fuel a GPL, con l’ultima novità ad arrivare sul mercato, in ordine di tempo, costituita dalla nuova Fiat Panda a GPL il cui prezzo di partenza è di 12.200 euro.

L’ingresso al MoTechEco è gratuito e darà la possibilità, oltre a vedere da vicino i vari stand che i costruttori hanno allestito, di partecipare ad alcuni workshop e di seguire dei dibattiti sulla mobilità eco-compatibile in cui interverranno degli esperti del settore.

8 maggio 2012
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento