Come Kickstarter ma dedicato al fotovoltaico e con un ritorno economico per gli investitori. Si tratta di Solar Mosaic, il nuovo sito di crowdfunding che permette a chi vuol farsi un impianto fotovoltaico (ma non ha i soldi necessari) di raccogliere fondi dal web. E di ripagarli con gli interessi.

Il meccanismo è semplice: proponi il tuo impianto su Mosaic, raccogli adesioni per una o più quote, ricevi i soldi e fai il fotovoltaico. Poi i pannelli iniziano a funzionare, produrre energia e rendere soldi veri, permettendo al proprietario di ripagare il prestito con un interesse del 4,5% netto annuo per nove anni.

>> Leggi la guida al Fotovoltaico

Investimento abbastanza sicuro, migliore dei titoli di Stato per chi ha un po’ di soldi e non sa dove metterli, e aiuto concreto per chi i soldi non ce li ha ma ha voglia o necessità di passare al solare. E, a quanto pare, la cosa funziona e raccoglie adesioni.

Fino a oggi Solar Mosaic è riuscito a raccogliere più di 1,1 milioni di dollari da 700 investitori, ha ricevuto 2,5 milioni di venture capital per portare avanti il progetto e persino un aiuto economico dal Department of Energy, il Ministero dell’Energia USA.

Considerando che Mosaic ha aperto realmente al pubblico da meno di 24 ore e che in altrettanto tempo è riuscita a far finanziare completamente il suo primo progetto da 313.000 dollari, con investimento medio di circa 700 dollari, sembrerebbe proprio che si tratti di una delle start up da tenere sott’occhio nei prossimi mesi.

9 gennaio 2013
Fonte:
Lascia un commento