Una triste notizia, quella pubblicata dall’attrice Salma Hayek attraverso il suo profilo Instagram: la donna ha voluto condividere con i suoi fan il dolore per la morte del suo amato cane. Il quadrupede non è spirato per morte naturale ma è stato colpito da un’arma air soft gun, quindi colpito volontariamente da uno sconosciuto. Secondo la ricostruzione l’animale, di nome Mozart, stava passeggiando con un altro cane e un custode a cavallo lungo il ranch di Washington della donna. Attirati da un rumore i due cani si sarebbero lanciati verso la boscaglia abbaiando forsennatamente, per poi tornare indietro. Solo una volta giunto verso l’abitazione l’uomo si sarebbe reso conto dell’assenza di Mozart.

Le ricerche hanno quindi condotto al ritrovamento del corpo dell’animale, ormai deceduto per via della pallottola che avrebbe reciso un’arteria accanto al cuore. Secondo l’esame del veterinario, Mozart sarebbe spirato per dissanguamento, affrontando quindi una morte lunga e lenta. Salma ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine di zona perché si possa scoprire l’autore del gesto efferato. Come ha sottolineato lei stessa via Instagram, l’amato cane in nove anni di vita non avrebbe mai morso o attaccato nessuno. L’attrice messicana era molto legata al quadrupede, che avrebbe fatto nasce dal ventre della madre.

I haven't posted for a week as I been mourning the death of my dog, Mozart who I personally delivered out of his mother's womb. He was found dead in my ranch last Friday with a shot close to his heart. I am hoping that the Washington State authorities do justice to this wonderful dog whom in 9 years never bit or attacked anyone. He loved his territory and never strayed away...he was the most loving and loyal companion. He didn't deserve a slow and painful death. #doglover #animalrights #dog #dogoftheday #rip #delivery #washingtonstateauthorities Hace una semana que no pongo nada ya que he estado de duelo por la muerte de mi perro Mozart. De quién fui la partera, lo encontramos el viernes pasado con un tiro cerca del corazón. Espero que las autoridades del estado de Washington le hagan justicia a este extraordinario perro que durante 9 años nunca mordió o atacó a nadie, adoraba su territorio y nunca se escapó. Era el compañero más leal y no se merecía una muerte lenta y dolorosa. #muerte #perro #justiciaporlosanimales

A photo posted by Salma Hayek Pinault (@salmahayek) on

La Hayek è una grande amante degli animali, nel suo ranch trovano ospitalità molti esemplari salvati da condizioni di disagio. Infatti la struttura è una sorta di grande rifugio per circa 50 ospiti, tra cui otto cani, cinque cavalli, quattro alpaca, un gatto, un criceto, cinque pappagalli, due pesci, venti polli, conigli, tacchini e altri animali ancora. La morte di Mozart, un adorabile Pastore tedesco, ha gettato la donna nello sconforto e nel dolore per tanta brutalità dimostrata. Salma non ha voluto scrivere nulla per circa una settimana, travolta da questa perdita improvvisa e dal lutto inaspettato. Ora confida che il responsabile venga scoperto e assicurato alla giustizia.

1 marzo 2016
Fonte:
Lascia un commento