Si terrà il 7 luglio 2012 all’Autodromo di Monza il primo evento di Monza for Animals, una serie di concerti ed iniziative in difesa degli animali. Organizzato da Trantran Editore e Fluon Art Laboratory, in collaborazione con ENPA, l’iniziativa ha come scopo primario la raccolta fondi per la creazione di un centro di recupero per cani da laboratorio.

A gestire l’operazione ENPA, già protagonista della realizzazione di un luogo di riabilitazione per cavie, aperto l’anno scorso in Brianza. La giornata avrà inizio alle 9.00 del mattino, e fino alle 15.30 si segnala l’ingresso gratuito per animali e proprietari. Durante la prima parte gli ospiti potranno svagarsi tra bancarelle illustrative, piscinette rigeneranti per animali e gare di agility.

Verso le 16.00 prenderà il via il mega concerto che vedrà susseguirsi sul palco una serie di artisti del calibro di Irene Fornaciari, I Nomadi, Tonino Carotone, Enzo Iacchetti, Beatrice Antolini, The Nuv, Jimmy Gianmario, Jack Jaselli, Gruppo Corrente, Wet Floor e Sangue Bianco. Il costo del biglietto è di 20 euro, ogni ricavato verrà donato ad ENPA.

L’interessante iniziativa, la prima nel suo genere, potrebbe aprire una finestra illustrativa sul difficile mondo della sperimentazione da laboratorio. Spesso complice di torture e sofferenze nei confronti di cani, gatti e altri animali destinati alla sperimentazione. Ma l’evento ha anche il compito di informare ed educare contro la piaga indecente dell’abbandono degli animali.

4 luglio 2012
Lascia un commento