Il muso ricorda un cartone animato giapponese, lo sguardo irresistibile ha fatto il resto. Un nuovo gatto è entrato nei cuori del popolo social e, in pochissimi giorni, è diventato campione di condivisioni su Facebook e Twitter. Si chiama Monty e ha una particolarità: è nato con una malformazione genetica al naso.

Il gatto, felicemente accasato in quel di Copenhagen, sin dalla nascita subisce gli effetti di un’anomalia genetica: è infatti privo di una parte del setto nasale. Un disturbo che ha comportato un muso esteticamente diverso dagli altri mici, dal profilo più schiacciato e dagli occhi lievemente più distanziati del solito. Nonostante sia in grado comunque di vivere una vita del tutto normale, l’animale è per molto tempo rimasto in gattile poiché mai adottato per la sua estetica. Fortunatamente lo scorso anno Mikala Fuglesang e il fidanzato Michael Bjørn, entrambi trentenni, hanno deciso di donare al felino una casa e tanto amore.

Dal carattere molto paziente e curioso, il gatto si è perfettamente inserito nella vita famigliare, dove va perfettamente d’accordo con gli altri due esemplari già presenti. Data la sua peculiarità estetica, i proprietari hanno deciso di raccontarne le gesta sul Web, ottenendo più di 50.000 fan sulla piattaforma Facebook. Così spiegano:

Monty è stato accolto benissimo dalla Rete. Molte persone ci scrivono per dirci quanto una fotografia del “piccolo e felice Monty” rallegri la loro giornata. È fantastico da leggere. Amano inoltre il suo messaggio al mondo: il fatto di essere differenti non significa non si possa essere fantastici!

Il disturbo fisico di Monty crea solamente problemi minori: forse per liberare facilmente le vie aeree, il micio starnutisce frequentemente. Nonostante questo rimane molto amorevole, giocoso e si comporta esattamente come tutti gli altri felini. E proprio i suoi compagni di gioco sembrano non aver preso in minima considerazione la sua unica, ma straordinaria, diversità.

20 novembre 2014
Immagini:
Lascia un commento