Agevolazioni per chi sceglierà il trasporto pubblico lasciando a casa la propria auto. Questo lo spirito di “Io viaggio“, l’iniziativa promossa dalla Regione Lombardia per incentivare l’uso di autobus e treni al posto del mezzo privato. Si punta così sulla mobilità sostenibile per migliorare la qualità dell’aria. A disposizione degli eco viaggiatori varie formule di abbonamento: per gli spostamenti in città, nella provincia, all’interno del territorio regionale e per i minori di 14 anni.

Incentivi per il trasporto pubblico che risulteranno molto utili per chi preferisse lasciare a casa la propria auto e scegliere bus, tram o metro per recarsi all’interno dell’Area C, il cui ticket ricordiamo è di 5 euro per ogni accesso effettuato. Vediamo meglio nel dettaglio quali sono le offerte per i viaggiatori:

  • Io viaggio “ovunque in Lombardia“: per chi ha necessità di muoversi all’interno del territorio regionale utilizzando varie tipologie di trasporto (bus, tram, metro, treni). Tutti i mezzi pubblici sono compresi in queste tariffe, con possibilità di biglietti giornalieri (fino a sette giorni) o abbonamenti mensili, questi ultimi al costo di 99 euro;
  • Io viaggio “ovunque in Provincia“: piena disponibilità di mezzi pubblici all’interno della propria provincia di riferimento, le cui tariffe (esclusivamente mensili) variano dai 70 euro di Como, Lecco, Lodi, Sondrio e Varese agli 80 di Bergamo, Brescia e Milano (comprensiva di Monza e Brianza);
  • Io viaggio “trenoCittà“: tariffa presente in tutti i capoluoghi di provincia lombardi che abbina il trasporto pubblico urbano a quello in treno. Costo mensile dato dalla somma dell’abbonamento ferroviario (per 1a e 2a classe) a quello dei mezzi cittadini (scontato del 30%);
  • Io viaggio “in famiglia“: gratuità per i minori di 14 anni che viaggeranno con un familiare maggiorenne in possesso di titolo di viaggio valido. Ulteriori sconti previsti per le famiglie in caso di acquisto di almeno due abbonamenti intestati a figli minorenni.

Gli abbonamenti mensili e l’offerta “in famiglia” prevedono la sottoscrizione della tessera “Io viaggio”, fornita a titolo gratuito. Ulteriori informazioni disponibili sul sito della Regione Lombardia.

6 febbraio 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento