Mobilità elettrica: 25-26 marzo 2017 il primo Raduno Interregionale

Prenderà il via il 25 marzo 2017 il primo Raduno interregionale sulla Mobilità Elettrica e Sostenibile. Ad annunciarlo Adiconsum nazionale, che patrocinerà l’iniziativa insieme con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l’Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale, l’ACI-Automobile Club d’Italia, il Comune di Roma Capitale, il Comune e la Provincia di Rieti, e il Comune di Magliano Sabina.

=> Leggi la guida all’acquisto di un’auto elettrica

Il primo Raduno interregionale sulla Mobilità Elettrica e Sostenibile si svolgerà il 25 e 26 marzo 2017. Sabato sarà Magliano Sabina (Provincia di Rieti) a fare da sfondo all’evento, località scelta per l’impegno della sua amministrazione locale verso “l’installazione dei tetti fotovoltaici e la ristrutturazione dell’ostello ecosostenibile dotandolo anche di una postazione di ricarica per i veicoli elettrici“.

=> Scopri le auto elettriche presentate al Salone di Ginevra 2017

Nella giornata di sabato 25 marzo prevista anche una tavola rotonda, durante la quale si parlerà di normative nazionali (in tema di “retrofit”, costruzione degli immobili, differenze tra veicoli a batteria e a idrogeno e altro ancora), a cui parteciperà anche Mauro Vergari, responsabile trasporti di Adiconsum.

Verrà inoltre presentato il primo mezzo elettrico in Italia adibito ad ufficio mobile per la Polizia Municipale. A disposizione dei partecipanti verranno inoltre messi a disposizione dei punti di ricarica mobile per le auto elettriche.

Domenica 26 marzo l’evento si sposterà a Roma dando vita a una festosa carovana a zero emissioni, sfilando poi tra le strade della Capitale approfittando del blocco alla circolazione imposto ai veicoli più inquinanti. È previsto l’arrivo presso l’Auditorium capitolino per le ore 11. Come ha dichiarato Walter Meazza, presidente di Adiconsum nazionale:

L’anno scorso Adiconsum dette voce, attraverso la diretta televisiva sul proprio canale YOU TUBE, a centinaia di cittadini che parteciparono al Flash Mob di Roma con tantissimi veicoli elettrici.

Ora Adiconsum aderisce, con la partecipazione diretta a questa nuova e più impegnativa iniziativa realizzata da Mobilità Elettrica Roma e non solo… in una “due giorni” proprio nel fine settimana scelto dal Comune di Roma per il blocco ecologico della circolazione.

24 marzo 2017
Lascia un commento