Mitsubishi sarà presente al prossimo Salone di Parigi (in programma dall’1 al 16 ottobre) con un prototipo che prefigura l’identità della prossima generazione della SUV Outlander.

Si tratta di Mitsubishi Ground Tourer Concept, “Sport Utility” a propulsione ibrida plug–in, che il marchio giapponese affianca così alle precedenti XR PHEV II Concept (esposta al Salone di Ginevra 2015) ed eX Electric Suv concept (prototipo di SUV – crossover elettrico svelato al Salone di Tokyo 2015) a completamento delle anticipazioni relative ai contenuti stilistici e tecnologici Mitsubishi per il futuro.

Il primo teaser che accompagna l’anteprima di Mitsubishi Ground Tourer Concept che vedremo il prossimo ottobre al Mondial de l’Automobile 2016 esprime, secondo quanto indicato da una nota diramata dai vertici del marchio giapponese, un nuovo capitolo nell’engineering di autoveicoli a propulsione ibrida plug–in, attraverso “Avanzate tecnologie di guida” e un nuovo linguaggio stilistico.

L’immagine di anteprima consente di indovinare un profilo decisamente sportivo per Mitsubishi Ground Tourer Concept, unitamente a soluzioni estetiche personali (la verniciatura bicolore, la linea di cintura alta e la sottile finestratura laterale, parabrezza e lunotto molto inclinati, un inedito disegno del montante posteriore e della fanaleria) e a una nuova impostazione aerodinamica, evidente nello spoiler collocato sulla sommità del portellone.

Sotto il cofano, in attesa di conoscere nel dettaglio la tecnologia scelta per il prototipo di Parigi 2016, con tutta probabilità Mitsubishi Ground Tourer Concept sarà equipaggiata con il modulo ibrido plug–in che fa parte della lineup di soluzioni powertrain Mitsubishi: una tecnologia che si segnala per l’autonomia piuttosto elevata in modalità totalmente elettrica (fino a 60 km).

30 giugno 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento