Non è riuscita a diventare Green Car of The Year 2012, superata in questo caso dalla Honda Civic Natural Gas, ma la Mitsubishi i-MiEV si è presa una piccola rivincita proprio negli USA, dov’è stata indicata come la vettura più efficiente tra quelle presenti sul mercato nord americano.

A riconoscere alla piccola citycar elettrica i propri meriti è stata l’EPA (Environmental Protection Agency), che ha così voluto sottolineare il contenuto impatto ambientale della vettura raggiunto comparando i suoi consumi di elettricità con l’equivalente valore espresso in miglia per gallone.

Secondo l’agenzia americana, la Mitsubishi i-MiEV è in grado di consumare appena 126 miglia per gallone in città, corrispondenti a 0,02 litri ogni 100 chilometri percorsi o, se si preferisce, a 53,57 km/l, mentre in autostrada si raggiungono le 99 miglia per gallone che equivalgono a fare 42,09 chilometri con un litro di carburante.

Si tratta effettivamente di consumi da record, che sottolineano ancora una volta i vantaggi offerti dall’auto elettrica, specie se si tratta di modelli di dimensioni compatte da utilizzare prevalentemente in città.

A confronto della piccola giapponese non è riuscita a fare di meglio nemmeno la Nissan Leaf, così come non riescono ad avvicinarsi a questi livelli persino le elettriche ad autonomia estesa come la Opel Ampera e la sua gemella, la Chevrolet Volt, che a differenza della i-MiEV sono dotate di un motore termico usato come generatore di energia per aumentare l’autonomia.

.

23 novembre 2011
Fonte:
Lascia un commento