Mitsubishi i-MiEV Micro Car

La Mitsubishi i-MiEV  Micro Car è un’auto totalmente elettrica e rappresenta la risposta della casa costruttrice giapponese, in collaborazione con Citroen e Peugeot,  alla crescente esigenza di mobilità sostenibile. Dal punto di vista del propulsore, infatti, il motore elettrico della I-Miev ha una coppia di ben 180 Nm e le batterie al litio offrono 150 km di autonomia, con la possibilità di ricariche rapide dell’80%, in 30 minuti. Completamente a emissioni zero.

Come ogni citycar che si rispetti, la Mitsubishi i-MiEV  è compatta nelle dimensioni ma non nelle prestazioni:  il motore sincrono a magneti permanenti offre un’accelerazione scattante e una ripresa fluida, grazie anche alla potenza di 69 CV (49 kW) che le consente di raggiungere una velocità massima di 130 km/h. Dunque, piccola ma grintosa.

Dal punto di vista del design, il suo frontale corto e il retro allungato conferiscono alla Micro Car giapponese uno stile moderno e innovativo e una notevole praticità nella guida cittadina. Grazie a questa particolare forma tondeggiante, inoltre,  le batterie al litio (sotto) e il motore elettrico (dietro) sono ben protetti da eventuali impatti.

Gli allestimenti sono essenziali ma completi, gli equipaggiamenti includono tutto ciò di cui si ha bisogno e gli indicatori del livello delle batteria  e dell’autonomia residua sono chiari e di facile lettura. E quando si scarica la batteria, basta collegarla a una normale presa di corrente da 220 V e tenerla in carica per circa 6 ore.

Infine, grazie all’implementazione di una tecnologia altamente innovativa e a un sistema operativo di ultima generazione, la Mitsubishi i-MiEV  Micro Car si è conquistata il premio Most Advanced Tecnology nella finale del concorso per la vettura giapponese dell’anno 2009 – 2010.

Cilindrata: 0.0 Consumi: 135 Kw/km
Dimensioni: 3475 x 1475 x 1610 Cavalli: 67 CV
Porte: 5 Prezzo: da € 36.800

11 febbraio 2013