La piccola Mitsubishi i-MiEV si rivela ancora un modello in grado di dare diverse soddisfazioni alla casa giapponese. Dopo essersi confermata lo scorso anno come l’elettrica più venduta in Italia è ora riuscita a conquistare un piccolo ma significativo traguardo anche negli USA, dov’è stata nominata la vettura “più verde”, cioè ecologicamente più efficiente, tra quelle distribuite nel primo mercato automobilistico al mondo.

A riconoscere i meriti della citycar elettrica è stato l’American Council for an Energy-Efficient Economy (ACEEE). Nella quattordicesima edizione della sua speciale classifica, che valuta l’impatto ambientale di diversi prodotti, ha sottolineato l’efficienza della vettura giapponese, la quale può ora vantarsi di essere la prima auto elettrica a dominare la classifica negli ultimi otto anni, scalzando la connazionale Honda Civic Natural Gas del trono detenuto ininterrottamente per tutto questo lungo periodo.

La Mitsubishi i-MiEV è riuscita inoltre ad ottenere un strong punteggio di 58, cioè il più alto mai assegnato da quando l’ACEEE iniziò a pubblicare la sua annuale graduatoria, mettendosi dietro la Honda Civic Natural Gas e la Nissan Leaf, appaiate al secondo posto, mentre più staccare, ma sempre tra le prime posizioni sono arrivate le varie Toyota Prius e Honda Insight.

Il merito della vittoria di Mitsubishi va ovviamente al propulsore elettrico da 70 cavalli e 180 Nm di coppia, che consente alla i-MiEV di viaggiare per 150 km con un dispendio energetico paragonabile, in termini di carburanti tradizionali, a circa 2,1 litri ogni 100 chilometri. Aspetto che la rende il veicolo più efficiente in assoluto tra quelli attualmente disponibili negli USA.

.

9 febbraio 2012
Fonte:
Lascia un commento