Sui social network appaiono ogni giorno centinaia di animali: adorabili cagnolini, simpatici gatti e, di tanto in tanto, anche qualche esemplare selvatico fotografato durante un viaggio o un safari. L’ultimo protagonista delle condivisioni virali, però, ha sollevato sul Web un certo mistero: a quale specie appartiene l’esemplare ritratto?

Il dibattito è nato su Reddit, dove l’utente TheRedFoxx ha condiviso l’immagine di un simpatico cucciolo dal manto marrone, dall’aspetto simile a quello di un orsacchiotto, ma dalle dimensioni più tipiche di un cagnolino. Sebbene di primo acchito in molti avessero già tentato di risolvere il mistero, indicando la natura canina dell’animale, la didascalia della stessa immagine ha contribuito a generare ulteriore confusione:

Qualcuno ha portato questo orso alle visite per cani oggi.

Il quadrupede, chiamato Bounce dai proprietari, è talmente originale e carino, tanto da convincere molti navigatori si possa trattare di un pupazzo di peluche. Eppure non è affatto un giocattolo, né parrebbe uno scherzo innocuo a favor di social network: l’animale è vivo e vegeto e, naturalmente, splendido nella sua espressione. Dopo diverse ore di lunghi dibattimenti, un utente ha sottolineato come potesse trattarsi di un cucciolo di razza Pomerania, tuttavia le caratteristiche estetiche presenterebbero alcune differenze con lo standard. Gran parte degli utenti, come facile intuire, è però concorde nel ritenere si tratti di un cane, probabilmente da un incrocio fortunato.

Sebbene possa sembrare impossibile confondere un cane per un orso, anche per via delle differenti fattezze, il misunderstanding non è poi così raro. Lo scorso anno, infatti, è balzata sulla cronaca mondiale la storia di un ignaro proprietario cinese, il quale pare abbia allevato per diversi mesi due cuccioli di orso, scambiandoli per dei simpatici e indifesi cagnolini. La singolare realizzazione è avvenuta a seguito di un controllo veterinario, che ha certificato ufficialmente e innegabilmente le origini dei plantigradi.

5 gennaio 2016
Fonte:
MTV
Via:
Lascia un commento