Il mondo potrebbe aver trovato un nuovo esemplare per la sfida del gatto più vecchio del mondo. Dopo Tiffany Two, la gattina ventisettenne riconosciuta poche settimane fa dai Guinness dei Primati, la prima posizione potrebbe essere presa da un micio svedese. Si chiama Missan e pare stia per compiere, la prossima primavera, ben 30 anni.

Anche in questo caso si tratta di un esemplare di sesso femminile: di casa a Karlskoga, nel sud della Svezia, la gatta Missan sarebbe ormai pronta per spegnere la sua trentesima candelina. La proprietaria, Åsa Wickberg, afferma infatti di averla trovata cucciola nel 1985, optando quindi per un’adozione. A tre decenni di distanza, fatta eccezione per qualche comprensibile acciacco dovuto all’età, la micia sembra essere ancora in ottime condizioni, sia a livello fisico che di carattere.

A quanto pare, la proprietaria si sarebbe accorta dell’unicità del suo felino domestico leggendo le notizie degli ultimi giorni, sempre in merito ai record raggiunti dall’esemplare statunitense. Così avrebbe detto ad alcune agenzie di stampa locali:

Ho letto un articolo su un altro gatto, apparentemente il più vecchio del mondo, e ho pensato: “il mio è più vecchio!”.

Missan pare abbia un carattere solitario e a tratti timido, sebbene sembra mostrare una preferenza insolita per gli amici cani. Al momento, non è dato sapere se proprietaria e felino decideranno di proseguire tutto l’iter per vedere il singolare primato riconosciuto, per quelle 30 candeline che verranno spente in primavera. Qualora così fosse, Missan potrebbe essere anche il gatto che più si è avvicinato al record storico di longevità, quello di Creme Puff. L’esemplare, vissuto nella città texana di Austin, è infatti deceduto nel 2005 alla veneranda età di ben 38 anni. La sfida è quindi di nuovo aperta: chi tra questa splendida gattina svedese e l’altrettanto adorabile Tiffany Two si conquisterà lo scettro di micio più anziano dell’intero globo?

23 febbraio 2015
Fonte:
Via:
Immagini:
Lascia un commento